Trieste-Reggio Emilia, Martino: “E’ un momento difficile, dobbiamo rimanere uniti.”

Trieste-Reggio Emilia, Martino: “E’ un momento difficile, dobbiamo rimanere uniti.”

Il coach di Reggio Emilia analizza la sconfitta a Trieste

Coach Antimo Martino nel dopo gara: “Sicuramente sono stati 40 minuti dove abbiamo fatto molta fatica, inutile girarci intorno: siamo in un momento un po’ difficile per una serie di motivi, però la cosa positiva di questa sconfitta – all’interno di una gara in cui siamo stati sempre in rincorsa, iniziando con un break che non ci ha aiutato nel prosieguo della gara – è che i ragazzi ci hanno provato. Probabilmente oggi l’abbiamo fatto più con il cuore, più con quella voglia che questi ragazzi non mancano mai di mettere in campo, piuttosto che con la lucidità e con la qualità. Addirittura ad un certo punto sembravamo quasi aver ribaltato l’inerzia della gara, però poi ci sono stati degli episodi – non decisivi, analizzando tutto l’arco del match nei 40 minuti – a seguito dei quali la partita ci è sfuggita di nuovo. Non posso dire nulla ai miei ragazzi, siamo in un momento non semplice in cui dobbiamo rimanere uniti, continuare a lavorare e da questo punto di vista sono sicuro che continueremo a farlo come l’abbiamo fatto finora.”

“Il mio auspicio per il 2021 è rivolto non solo al mondo della pallacanestro ed al mondo sportivo, ma è rivolto a tutti quanti affinché si possa ritornare alla normalità e superare questo problema che oggettivamente sta condizionando la vita di tutti e che è molto più importante dello sport. Per quanto ci riguarda il mio auspicio è di continuare a fare bene e di continuare a lottare, cercando di migliorare, avendo l’ambizione di fare il massimo in ogni partita e che sia una stagione positiva per me, per i miei ragazzi, per la nostra società e per i nostri tifosi.”

Commenta