Basket rumors

Real Madrid, i piani per il mercato

Encestando di recente ha fatto il punto sui piani del Real Madrid per il mercato estivo, che dovrebbe portare diverse novità in casa dei Blancos.

L’estensione di Tavares rimane la priorità sotto i tabelloni, con l’uscita di Poirier sempre più probabile. Con il giovanissimo Ismaila Diagne che scalpita, il piano della dirigenza sarebbe quello di aggiungere un big man con buona mano dalla lunga distanza.

La trattativa per il rinnovo di Mario Hezonja non procede come sperato, e sull’ala croata ci sarebbe anche l’interesse del Barcellona.

Passando al backcourt, dovrebbero esserci almeno due novità per colmare le probabili uscite di Alocen (prestito), Fernandez e Rodriguez.

Lo ‘spagnolo’ Lorenzo Brown è l’obiettivo numero 1 per formare una coppia da sogno con Facundo Campazzo, mentre per il ruolo di guardia tiratrice della second unit i Blancos sembrano intenzionati a puntare su Kyle Guy.  La guardia ex Virginia può uscire dal contratto con Tenerife pagando la clausola di 50.000 Euro entro il 10 giugno.

La Prealpina: Virtus Bologna su Rayjon Tucker

La Virtus Bologna sarebbe sulle tracce di Rayjon Tucker, guardia della Reyer Venezia. A riportarlo è La Prealpina, che scrive che il giocatore sarebbe un forte candidato per la Virtus Segafredo che verrà, roster che dovrebbe contare ancora sulle prestazioni di Awudu Abass. Tucker è arrivato secondo nella classifica MVP di Serie A, dietro soltanto a Belinelli, ed in stagione ha fatto registrare 14.7 punti con 4.2 rimbalzi e 2.1 assist di media a partita.

Dalla Grecia: Lo Zalgiris Kaunas blinda Andrea Trinchieri con un ricco accordo?

Secondo Sportal, Andrea Trinchieri e lo Zalgiris Kaunas avrebbero raggiunto l’intesa per un nuovo contratto.

Il tecnico italiano avrebbe convinto tutti fin dal suo arrivo nel prestigioso club lituano, soprattutto grazie alla sua capacità di tirare fuori il meglio da ogni giocatore.

Il nuovo accordo si aggirerebbe intorno ai 900.000 euro a stagione, cifra che renderebbe Trinchieri uno dei coach più pagati della competizione, conclude il portale greco.

 

Anadolu Efes: Daniel Oturu verso la conferma, in uscita Tyrique Jones

L’Anadolu Efes continua a lavorare sul roster per la prossima stagione, e secondo Sportal avrebbe raggiunto un accordo con Daniel Oturu.

Il big man – 7.2 punti e 3.8 rimbalzi a partita in Euroleague, ma oltre 16 punti e 6 rimbalzi di media in BSL- resterà con il club turco con un nuovo contratto biennale, dopo aver ricevuto l’ok da coach Mijatovic.

Diverso il discorso per Tyrique Jones, che dovrebbe lasciare l’Anadolu Efes dopo una sola stagione (7.2 PPG, 4.3 RPG in Euroleague, 11 PPG, 6.6 RPG in BSL).

 

 

Maccabi vicino al rinnovo biennale di Oded Kattash

Avanti con Oded Kattash in casa Maccabi Tel Aviv: secondo quanto riferisce il portale israeliano ONE, le parti sono molto vicine al rinnovo biennale del contratto in scadenza al termine di questa stagione. 

Dall’arrivo in panchina di Kattash il Maccabi ha raggiunto per due volte i Playoff di Eurolega – cosa che non riusciva al club israeliano dal 2015, eccetto la stagione cancellata per il Covid – arrivando in entrambe le occasioni a Gara 5, persa prima col Monaco e poi col Panathinaikos.

La Nuova Sardegna | Sassari, Vincini “a un passo”

“Parte dagli italiani” la ricostruzione della Dinamo Sassari targata Nenad Markovic, scrive La Nuova Sardegna. E il primo nome è quello di Luca Vincini, 20enne lungo della JuVi Cremona in A2 e nel giro delle giovanili azzurre. Il quotidiano scrive come Vincini sia “considerato un prospetto con ampi margini di miglioramen­to e su cui lavorare specie sul piano fisico”. A farli posto dovrebbe essere Kaspar Treier.

Altro nome in valutazione sarebbe quello di Matteo Tambone, in uscita dalla retrocessa Pesaro, per la società sarda che dovrebbe optare per la formula del 6+6.

Salvatore Trainotti e Gigi Datome: come cambia la struttura di Italbasket

Gigi Datome entra con una figura da coordinatore in FIP: come cambiano le cariche federali alla vigilia di un’estate chiave come quella del 2024?

Come noto, è anno di elezioni in FIP. Come ad ogni chiusura del quadriennio olimpico, dopo Parigi 2024 avremo in sequenza le assemblee elettive regionali (che, per semplificare, andranno anche a comporre il corpo elettorale nazionale), quindi quella per il più alto scranno della FIP.

Al momento, come noto, esiste una “lista Valori” che si oppone a quella di Gianni Petrucci. Intanto, l’attuale numero uno del basket italiano compone il gruppo di lavoro intorno all’Italbasket che, almeno sino all’estate, sarà guidata dal ct Gianmarco Pozzecco.

Salvatore Trainotti, stimato GM, resta nel ruolo per quanto con impegno part-time. Dopo essere stato accostato, anche da Sportando, per lungo periodo alla Pallacanestro Brescia, ora i rumors parlano di un suo prossimo accordo con la Scaligera Verona. Anche in caso di permanenza in A2? Lo scopriremo nelle prossime settimane.

Gigi Datome, che dal novembre 2023 è Capo Delegazione, sarà sulla panchina azzurra durante il Preolimpico di Porto Rico e, si spera, nel caso anche a Parigi 2024. Ma, dall’1 luglio, diventerà coordinatore di tutte le squadre maschili.

Non solo, con la nazionale di Pozzecco avrà anche funzioni di vicario presidenziale. Una crescita sensibile che struttura sempre più una figura, quella dell’ex ala sarda, da molto tempo accompagnata da aspettative presidenziali per il futuro.

Intanto, Olimpia Milano ha fatto l’in bocca al lupo al sua “ambasciatore”: non è escluso un’amichevole separazione in estate. La FIP, anzi il basket italiano, chiamano. Gigi Datome risponde.

La Prealpina: Scambio Shields-Thompson? L’agenzia smentisce

Un clamoroso scambio Shields-Thompson non andato in porto per volere di Olimpia Milano? L’indiscrezione la riporta la Prealpina oggi in edicola.

Oggi la Prealpina presenta uno scenario incredibile. La Sigma Sports, agenzia di rappresentanza di Darius Thompson e, da poche settimane, anche di Shavon Shields (oltre che di Nicolò Melli), avrebbe ipotizzato uno scenario di scambio tra i due giocatori (i cui ingaggi, va detto, sono ben diversi e legati a fiscalità ancora più difformi).

L’Olimpia avrebbe risposto picche.

AGGIORNAMENTO

In giornata odierna il sito Eurodevotion riporta la smentita dell’agenzia dei due giocatori.

Brindisi, ufficiale il ritorno di Piero Bucchi in panchina

Più di duecento panchine in biancoazzurro a partire dalla stagione 2011/12, con la vittoria della Coppa Italia di Legadue e il ritorno nella massima serie. Centoventotto presenze in Lega A, sessanta vittorie, quattro permanenze consecutive, tre qualificazioni alle Final Eight, due partecipazioni ai play-off scudetto, prime due competizioni europee disputate.

Dal 21 settembre 2011, Ostuni-Brindisi gara di andata del primo turno della Coppa Italia di Legadue, al 4 maggio 2016 Cremona-Brindisi ultimo match della regular season di Lega A.

Numeri che riescono a descrivere solamente in parte la storia e il legame mai interrotto tra coach Piero Bucchi e la New Basket Brindisi. Un percorso di sport, vita e passione destinato a scrivere un nuovo capitolo ricco di fascino in cui società, allenatore, squadra, tifosi e città intera dovranno lottare uniti fianco a fianco.

Si comunica con grande emozione e soddisfazione che la guida tecnica della prima squadra è stata affidata per il prossimo biennio a Piero Bucchi, allenatore al primo posto in attività in Serie A con più partite allenate (755) e al quinto posto in assoluto per numero di gare nel massimo campionato italiano.

Nel corso della sua prestigiosa carriera, ha preso parte a cinque campionati di Serie A2: quattro le promozioni dirette (Rimini 1996/97, Napoli 2001/02, Brindisi 2011/12, Roma 2018/19) e una finale playoff disputata.

La conferenza stampa di presentazione si svolgerà sabato 18 maggio alle ore 16:30 presso la sala stampa del PalaPentassuglia. Giornalisti, cittadini e tifosi sono invitati a partecipare per accogliere il grande ritorno sulla panchina biancoazzurra.

Valencia, Jaka Lakovic tra i candidati per la panchina

Secondo il reporter Rupert Fabig, Jaka Lakovic è tra i principali candidati per il posto di nuovo coach del Valencia.

Il tecnico sloveno è impegnato nei Playoff di ACB con il Gran Canaria, in una serie proibitiva contro il Real Madrid (ieri Gara 1 con la vittoria dei Blancos per 70-105).

Jack White torna in NBL, accordo con Melbourne

Jack White lascia la NBA dopo due stagioni (21 partite tra Denver, con cui ha vinto il titolo NBA, e Minnesota) per tornare in NBL.

Il giocatore ha firmato un contratto biennale con i Melbourne United.

L’ala ex Duke lo scorso anno ha giocato anche in G League con i South Bay Lakers (9.5 PPG, 6.2 RPG).

Baskonia, ufficiale la partenza di Vanja Marinkovic

Il Baskonia e Vanja Marinkovic si separano dopo 3 stagioni,come appena annunciato dal club spagnolo.

La guardia serba, che molto probabilmente tornerà al Partizan, ha giocato 198 partite con la maglia del Baskonia, di cui 94 in ACB e 104 in EuroLeague  -11 punti a partita con il 38% da tre quest’anno-.

Il ds del Baskonia: Ivanovic? Su di lui ho giudizio molto positivo

Felix Fernandez, ds del Baskonia, ha incontrato la stampa per fare il punto dopo la prematura fine della stagione per la squadra di Vitoria. Si è parlato anche di futuro. 

SU DUSKO IVANOVIC

«Non abbiamo preso alcuna decisione riguardo a nulla. Stiamo riflettendo su tutto, abbiamo chiuso la stagione prima del previsto e vogliamo parlare con tutti i protagonisti e tutti i giocatori. Se devo essere sincero, il mio giudizio su Dusko Ivanovic è molto positivo».

SUI GIOCATORI

«In questo momento in roster abbiamo Markus Howard, che abbiamo rinnovato perchè lo meritava come giocatore e come uomo. Altri, come Chima Moneke e Codi Miller-McIntyre, hanno contratto con noi, hanno clausole da entrambe le parti ma spero che restino. Ma siamo in un momento in cui tratta».

Reyer Venezia, accordo di rinnovo con Kyle Wiltjer. Tutti i dettagli

Kyle Wiltjer ha rinnovato con la Reyer Venezia. Lo riporta Chema de Lucas.

Secondo quanto appreso da Sportando il nuovo contratto avrà scadenza 30 giugno 2025.

L’ala canadese, arrivata a Venezia dopo il “caso Caboclo”, ha prodotto 12.5 punti di media in LBA con 3.4 rimbalzi. 12.2 punti e 3.5 rimbalzi i suoi numeri in EuroCup.

Reale Mutua Torino, Franco Ciani in uscita

Franco Ciani in uscita dalla Reale Mutua Torino. Il tecnico ha contratto sino al 2026, ma anche un’uscita da far valere, nel caso, entro il mese di maggio.

Secondo il Corriere di Torino è possibile: «Perché? Il progetto è svanito. Le 7 sconfitte consecutive della squadra, tra fase a orologio e playoff, avevano già evidenziato il problema. Torino si è svuotata d’energie e ha concluso con tre sconfitte su tre, contro Trieste, la sua avventura nei quarti dei playoff. Questo improvviso blackout di fisicità e soprattutto motivazioni è stato la conseguenza di una sempre più evidente mancanza, quella della società, che se negli anni era stata rappresentata da interpreti come Renato Nicolai e Loredano Vecchi, ha perso via via riferimenti, con il solo Avino comunque parallelamente impegnato nella sua importante attività imprenditoriale e Carlo Della Valle che ha mantenuto un ruolo di rappresentanza».

C’è da tempo una voce che porterebbe Franco Ciani a Treviglio.

Aquila Trento, c’è una via a Dame Sarr. Tutti i dettagli

Dame Sarr potrebbe giocatore all’Aquila Trento nella prossima stagione. Lo riporta la Tribuna di Treviso. 

Il Barcellona avrebbe deciso di cedere in prestito il classe 2006, per Trento potrebbe essere decisiva la carta EuroCup.

Nativo di Oderzo, Dame Sarr è considerato il prospetti italiano migliore della sua generazione. In questa stagione ha raccolto due presenze in ACB e due in EuroLeague con i blaugrana, mentre con la squadra B ha prodotto 17.8 punti di media e 5 rimbalzi nella EBA, quarto livello in Spagna.

Isaiah Canaan pronto a valutare alternative al rinnovo con l’Olympiacos

Secondo Telesport, non ci sarebbe ancora nessun accordo tra Isaiah Canaan e l’Olympiacos, nonostante alcuni rumors dessero per certa la fumata bianca.

La guardia USA, 11.3 punti con il 42% da tre in Euroleague, vorrebbe presentarsi sul mercato da Free Agent per considerare altre opzioni oltre ai Reds.

Canaan sta per concludere la sua seconda stagione con la maglia del club greco.

 

SLUC Nancy, sotto i tabelloni c’è la conferma di Shevon Thompson

Lo SLUC Nancy ha annunciato la conferma di Shevon Thompson con un nuovo accordo triennale.

Il big man giamaicano ha chiuso la regular season di BetClic Elite con 14.5 punti (66% FG, 78% FT) e 7.7 rimbalzi in 25 minuti a partita.

Dinamo Sassari, il mercato parte dagli italiani

Rivoluzione italiani in casa Dinamo Sassari. Dopo l’addio a stagione in corso di Stefano Gentile, e il ritiro di Gandini, Diop è ormai ai saluti.

Secondo l’Unione Sarda: «Degli “italiani” potrebbe restare l’ala Treier (sarebbe il 5° campionato con la Dinamo) ma la sua scelta sarà una delle ultime in sede di mercato».

Conseguenza: «Al Banco occorrono due italiani se non da quintetto almeno da rotazione, cioè da primi otto. Tenuto conto che Cappelletti è un play, servono una guardia-ala e un lungo».

Real Madrid, Chus Mateo verso il rinnovo

Il Real Madrid ha deciso di confermare Chus Mateo alla guida della squadra anche dopo il termine di questa stagione.

L’ex assistente di Pablo Laso, recentemente eletto ‘Allenatore dell’Anno’ in Eurolega, sta guidando la squadra madrilena ad una nuova grande stagione dopo la conquista della massima competizione europea nel 2023.

I dirigenti del club, guidati da Juan Carlos Sánchez, hanno già avviato i colloqui per il rinnovo del contratto. Mateo, alla sua seconda stagione come capo allenatore, ha superato la sfida di sostituire Pablo Laso e punta a nuovi successi.

Fonte: Marca

Darius Thompson dell’Efes ottiene cittadinanza italiana

La point guard dell’Efes Darius Thompson ha ottenuto la cittadinanza italiana. La notizia, che ha iniziato a circolare dopo una storia della moglie del giocatore su Instagram (fonte Backdoor), è stata confermata in questi minuti a Sportando.

Classe 1995 di Murfreesboro, Darius Thompson è arrivato in Italia nel 2019, dove per due stagioni ha vestito la canotta dell’Happy Casa Brindisi. Attualmente gioca in Turchia con l’Anadolu Efes.

Italiano per matrimonio, Darius Thompson potrà giocare, eventualmente, da italiano nel nostro campionato solo dopo una convocazione in Nazionale per una gara ufficiale. Attualmente il giocatore sarebbe in contatto con la Federazione.

Stella Rossa, interesse per Jasiel Rivero

La Stella Rossa interessata a Jasiel Rivero. La notizia è riportata da Arel Ginsber.

Il lungo del Maccabi, 7.6 punti e 3.1 rimbalzi in questa stagione, ha un’opzione di rinnovo con il club israeliano.

Bàsquet Girona, Fotis Katsikaris confermato per la prossima stagione

Fotis Katsikaris sarà ancora l’allenatore del Bàsquet Girona nella prossima stagione.

Il club ha scelto di non attivare la clausola di rescissione presente nel contratto del tecnico greco, confermando così la fiducia nella sua guida per il futuro.

UCAM Murcia, sotto i tabelloni c’è Yannis Morin

L’UCAM Murcia rinforza il frontcourt in vista dei playoff di ACB con l’ingaggio di Yannis Morin.

Il 30enne big man francese arriva da Roanne, dove ha prodotto oltre 14 punti, 7 rimbalzi e 2 assist a partita in BetClic Elite.

 

Samardo Samuels in Venezuela, accordo con i Trotamundos

Continua la carriera da giramondo di Samardo Samuels, big man visto anche all’Olimpia Milano e brevemente a Brindisi.

Dopo una manciata di partite nel secondo campionato libanese, il 35enne centro è tornato in Venezuela per vestire la maglia dei Trotamundos.

 

Filip Krusin lascia la Dinamo Sassari

La Dinamo Sassari ha annunciato la separazione da Filip Kruslin tramite un messaggio di ringraziamento sui propri canali social.

Il 35enne esterno croato, che lascia la Sardegna dopo 4 stagioni, quest’anno ha prodotto 6.1 punti a partita tra LBA e BCL, tirando con il 42% dalla lunga distanza.

 

AS Monaco, in panchina certa la conferma di Sasa Obradovic

Secondo Basketnews Sasa Obradovic rimarrà sulla panchina dell’AS Monaco anche nella prossima stagione.

Il tecnico serbo ha guidato il team del Principato a tre qualificazioni consecutive ai Playoff di Euroleague, e alle Final Four di Kaunas.

Mike James e compagni hanno chiuso la BetClic Elite al primo posto con 29 vittorie, e dovranno affrontare il LePortel nei quarti di finale dei playoff.

Baskonia, Markus Howard verso il rinnovo fino al 2028

Freschi di delusione per il mancato raggiungimento dei Playoff ACB, i tifosi del Baskonia possono consolarsi con una notizia importante: l’imminente rinnovo contrattuale di Markus Howard. Secondo quanto riferito da Oscar Herreros e confermato da Chema de Lucas, il nuovo contratto – con aumento d’ingaggio – prevede una scadenza a giugno 2028.

Marca riferisce di un buyout aumentato per uscire dall’accordo. Alcuni rumors avevano fissato in 1.3 milioni di euro la precedente clausola d’uscita dall’accordo firmato a inizio stagione sino al 2026.

Baskonia, quale futuro per Codi Miller-McIntyre? Le ultimissime

La stagione del Baskonia, così come quella di Codi Miller-McIntyre, è terminata. Quale futuro per il giocatore rivelazione di questa stagione di EuroLeague?

Miller-McIntyre, classe 1994, a 30 anni ha prodotto una stagione da 9.6 punti in EuroLeague con 7.3 assist. Nonostante un altro anno di contratto, dalla Spagna si parla di un’offerta da parte del Baskonia per ritoccare e allungare l’accordo.

Intanto il giocatore ha salutato la stagione su X: «Beh, questo è uno schifo… ma alla fine della giornata abbiamo avuto molte opportunità per migliorare. Grazie ai tifosi che sono rimasti fedeli per tutta la stagione. Grazie ai tifosi che hanno iniziato a crederci durante la stagione. Grazie a tutti gli allenatori e ai compagni di squadra di quest’anno. Le cose non sono andate come volevamo. Ma ci siamo comunque presentati ogni giorno cercando di fare del nostro meglio in determinate circostanze…

Grazie anche a tutti quelli di Vitoria. Dopo 8 anni di stress e ansia, questo è l’unico posto in cui sono stato tranquillo per la maggior parte dell’anno».