Rumors NBA

Scegli una data

Grizzlies: stagione finita per Jaren Jackson e Kyle Anderson

I Memphis Grizzlies hanno annunciato che Jaren Jackson e Kyle Anderson hanno chiuso la loro stagione.

Jackson per un problema al quadricipite.

Anderson per un infortunio alla spalla.

 

INFORTUNI NBA

Shamorie Ponds entra al draft con agente

Shamorie Ponds ha annunciato su Instagram che entrerà al draft NBA assumendo un agente. Ponds ha giocato per i Red Storm segnando 19.7 punti di media con 5.1 assist nell’anno da senior.
Ponds dovrebbe finire in a metà del secondo giro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Playing for St. John’s has been nothing less than amazing for me. To RedStorm Nation, I thank y’all each & every night for giving me the confidence to be myself and accept me for who I am thru my highs & lows❤️. To my brothers, we been thru hell & back but this season was a success even though we ain’t get the outcome we wanted. I appreciate my dawgs for picking me up when I was down, and challenging me each and every night to be the best me. GANG 4Eva🤞🏽🖤. To the coaching staff, all 3 years y’all brung out something new in me, I’ve mature over the years, y’all helped me become a better person on and off the court. I thank y’all for that🙏🏾. With that being said, coming to St John’s was one of the best decisions of my life. After speaking it over with my loved ones, I want to announce that I WILL BE ENTERING THE 2019 NBA DRAFT & hiring an agent. #NWNBForever✍🏽 & the Journey continues . . . #2out ✌🏽 💔

Un post condiviso da Shamorie Ponds (@_slicck_) in data:

Bradley Beal vuole capire le intenzioni di Washington prima di firmare un prolungamento

Prima di firmare un prolungamento contrattuale con gli Washington Wizards , Bradley Beal vuole sapere quali sono gli obiettivi della franchigia nel futuro.

“Cerco di non pensare ad un prolungamento. Non voglio essere naive. Prima di tutto voglio capire cosa faremo nella offseason. In che direzione intende muoversi la franchigia” ha detto Beal.

Fonte: The Athletic.

I Bulls firmano Walter Lemon per la stagione

I Chicago Bulls firmeranno Walter Lemon jr con un contratto per la stagione.

Il giocatore ha disputato la stagione con Maine Red Claws e Wind City Bulls .

Lakers: Josh Hart si opera al tendine rotuleo, tre mesi di stop

I Los Angeles Lakers hanno annunciato che Josh Hart è stato operato al tendine rotule.

Il giocatore dovrà rimanere fermo per mesi.

INFORTUNI NBA

Tyronn Lue contatta Luke Walton: Non ho avuto alcun contatto con i Lakers per il ruolo di head coach

Recentemente Tyronn Lue ha chiamato Luke Walton per assicurargli di non aver mai ricevuto alcuna chiamata dai Los Angeles Lakers per il ruolo di head coach.

Lue, molto amico di Walton con cui ha vinto un titolo ai Lakers, è uno dei candidati alla panchina dei giallo-viola per la prossima stagione.

Lue ha anche detto a Walton che in caso di chiamata glielo farà sapere come segno di amicizia e cortesia.

La scorsa Summer League i due hanno avuto una colazione assieme e Lue ha dato alcuni consigli a Walton su come allenare una squadra con LeBron James in roster.

Fonte: The Athletic.

DeMarcus Cousins: Sapevo che Anthony Davis avrebbe chiesto di lasciare i Pelicans

DeMarcus Cousins, nel corso del suo podcast con Yahoo Sports, ha detto che la richiesta di trade da parte di Anthony Davis era nell’aria.

“Sapevo che Davis avrebbe chiesto di lasciare i Pelicans” ha detto Il lungo dei Golden State Warriors .

 

I Bulls preoccupati per Lauri Markkanen, stagione finita per il finnico

Finisce la stagione di Lauri Markkanen dei Chicago Bulls .

Il finnico verrà tenuto a riposo dai Bulls e farà una serie di esami approfonditi nei prossimi 10-14 giorni per capire come mai, nel corso del KO contro i Toronto Raptors , ha avuto un battito cardiaco accelerato ed affaticamento.

Markkanen è stato subito visitato dai medici dei Bulls dopo essere uscito nel primo tempo della sfida contro i Toronto Raptors. Ha poi fatto altri test all’ospedale di Toronto dove è rimasto la notte.

Il giorno dopo Markkanen è tornato a Chicago ed ha chiesto di giocare ma i Bulls hanno deciso di fermarlo.

 

INFORTUNI NBA

Fonte: Chicago Bulls.

Mark Cuban sull’interesse dei Lakers per Rick Carlisle: ‘Lol’

E’ notizia delle ultime ore che i Los Angeles Lakers starebbero considerando anche il nome di Rick Carlisle come potenziale sostituto di Luke Walton sulla panchina dei Lakers per la prossima stagione. Quando a Mark Cuban, proprietario dei Mavericks, è stata avanzata questa ipotesi dal giornalista Mike Fisher, questa è stata la sua risposta:

“Cosa ne penso? Lol,” ha risposto Cuban. “Se voglio ampliare il concetto? No, Lol è la mia risposta”.

Fonte: Mike Fisher.

Blazers: Damian Lillard pronto a rinnovare in estate?

Damian Lillard ha due anni ancora sul contratto a $60 milioni di dollari. I Portland Trail Blazers in estate potranno offrire alla loro stella un quadriennale da $194 milioni che porterebbe il suo contratto a sei anni a $250 milioni.

E Damian Lillard sarebbe molto ben disposto a firmare un prolungamento di contratto in estate tanto che il giocatore, dopo la tragica morte del proprietario Paul Allen, ha ancora immutata fiducia nella proprietà della franchigia.

Fonte: ESPN.

Kris Humphries annuncia il ritiro

Kris Humphries ha annunciato il suo ritiro.

Il giocatore, inattivo dalla stagione 2016-2017 quando fu tagliato dai Philadelphia 76ers, ha ufficializzato il suo addio al basket su The Players Tribune.

 

“Da oggi mi ritiro ufficialmente dalla NBA” ha detto il 34enne giocatore.

Humphries è stato la scelta numero 14 del draft del 2004 ed ha disputato 800 gare di regular season con Utah Jazz , Toronto Raptors , Dallas Mavericks , Brooklyn Nets , Boston Celtics , Washington Wizards , Phoenix Suns e Atlanta Hawks segnando 6.7 punti di media con 5.4 rimbalzi.

Fonte: The Players' Tribune.

Bucks: stagione finita per Donte DiVincenzo

Brutte notizie per Donte DiVincenzo dei Milwaukee Bucks che ha chiuso anzitempo la sua stagione.

Il rookie, in procinto di prendere il passaporto italiano, deve fermarsi per una borsite bilaterale del calcagno.

DiVincenzo ha disputato 27 gare in stagione segnando 4.9 punti di media.

L’ex Villanova non dovrà essere operato ma seguire una terapia conservativa. Dovrebbe essere pronto per l’estate.

INFORTUNI NBA

Fonte: ESPN.

Vincent Poirier: ‘Ci sono club di Euroleague e di NBA che mi seguono’

Vincent Poirier, lungo del Baskonia, ha rilasciato un’intervista a RMC Sport nella quale ha rivelato che ci sono diversi club che lo stanno seguendo, sia in Euroleague che in NBA.

“Ho ancora un altro anno di contratto con il Baskonia,” ha dichiarato il francese. “So che ci sono dei club interessati a me, sia in Euroleague che in NBA. Quindi ci sarà da aspettare quest’estate e capire quale sarà la mossa migliore da fare”.

Poirier sta vivendo una stagione eccellente con il Baskonia, dove viaggia ad una media di 14 punti, 8 rimbalzi e 1.1 assist a partita in Euroleague.

Fonte: RMC Sport.

Pelicans: Jrue Holiday operato, stagione finita

Finisce la stagione di Jrue Holiday dei New Orleans Pelicans .

Il giocatore è stato operato e ne avrà per circa sei settimane.

INFORTUNI NBA

I Knicks avevano offerto Kristaps Porzingis ai Kings per De’Aaron Fox

Secondo quanto riportato da Zach Lowe di ESPN, i New York Knicks avevano offerto Kristaps Porzingis ai Sacramento Kings in cambio di De’Aaron Fox.
I Knicks in cambio volevano qualche altro asset e dare ai Kings giocatori con contratti pesanti .

Per questo i Kings, che hanno deciso di puntare forte su Fox anche non puntando su Luka Doncic al draft, hanno rifiutato.

Fonte: ESPN.

L’agente di Sergio Llull: I Rockets ogni estate provano a convincerlo. NBA? Mai dire mai

Ernest Berenguer, agente di Sergio Llull , ha detto che lo spagnolo non ha mai completamente chiuso la porta alla NBA ed agli Houston Rockets che, da quando lo hanno preso dai Denver Nuggets , che lo scelsero al draft del 2009 con la 34esima chiamata, per $2 milioni, non hanno mai smesso di sognare un suo arrivo nella NBA.

“Da quando è stato scelto, ogni estate gli Houston Rockets hanno provato a firmare Sergio Llull . Succede ogni estate. Non hanno mai mollato. Daryl Morey e Gersson Rosas ci mostrano sempre il loro interesse nei confronti di Sergio . Daryl e Gersson sono in contatto permanente con noi per trattare con Sergio” ha detto Berenguer. “Sergio è un vincente ed un leader nato. Maggiore è la sua importanza nel roster, e meglio è per lui. Questa potrebbe essere una delle ragioni che lo hanno spinto a dire sempre di no alla NBA. Preferisce essere protagonista al Real Madrid e guadagnare meno soldi di quello che offrirebbero i Rockets” ha continuato Berenguer. “Futuro? Non scartiamo nulla. Sergio è una persona che vive giorno dopo giorno. Certo, ogni anno che passa le possibilità di andare ai Rockets sono meno probabili ma non ha mai scartato completamente l’ipotesi NBA” ha concluso Berenguer.

Sergio Llull ha un contratto con il Real Madrid che scadrà nel 2021 quando avrà 34 anni.

Fonte: NBA Spain.

Jason Kidd pronto a tornare in panchina: L’anno di stop mi ha fatto bene

Dopo un anno di pausa in seguito all’esonero dai Milwaukee Bucks , Jason Kidd è pronto a tornare in panchina.

Kidd è seguito da California e dai Los Angeles Lakers , in caso di esonero di Luke Walton.

“Cal è un gran college. Ma vediamo cosa accadrà” ha detto Jason Kidd. “E’ bello che le squadre ti vogliano. E l’anno lontano dai campi mi ha aiutato a chiarire alcune cose. Ed ho ritrovato la concentrazione e l’energia” ha aggiunto Kidd. “Aspetterò fino al termine della stagione per valutare tutte le opportunità. Lakers? Sono una delle migliori squadre al mondo. E sarebbe impossibile dire di no ad una proposta dai giallo-viola. Sono una squadra che punta sempre al titolo . Hanno una squadra giovane ma l’arrivo di LeBron James ha accelerato il processo. Lui vuole vincere subito ma serve tempo”.

Fonte: ESPN.

I Lakers chiedono a Lonzo Ball: Le tue scarpe BBB ti hanno causato tanti infortuni alle caviglie?

Lonzo Ball è ai ferri corti con la Big Baller Brand. Ed anche i Los Angeles Lakers si sono preoccupati che le sue scarpe abbiano causato al giocatore così tanti infortuni alle caviglie.

Lonzo Ball ha disputato 47 incontri in stagione ed ha chiuso la sua annata per una brutta distorsione, la sua terza in maglia Lakers.

I gialloviola hanno chiesto al giocatore aggiornamenti sulle scarpe.

“Mi hanno chiesto informazioni sulle scarpe e se siano state loro a causarmi gli infortuni” ha ammesso Lonzo a ESPN. “Io gli ho risposto ‘Mi ci trovo bene. Se non mi fossi trovato bene non le avrei usate’. Se non avessi giocato con le mie signature shoe avrei usato le signature shoe di Kobe (della Nike). Mi sono allenato anche con quelle di LeBron ma sono più pesanti”.

INFORTUNI NBA

Dwyane Wade: So di poter giocare ancora 2, 3 anni. Ma voglio finire la mia carriera come sto facendo

Dwyane Wade ha deciso di ritirarsi nonostante sia cosciente che potrebbe giocare altri 2-3 anni.
“So di poter giocare ancora due o tre anni. Assolutamente” ha detto la stella dei Miami Heat . “La gente a me vicina mi vorrebbe ancora in campo. Ma ho deciso che questa sarà la mia ultima stagione. Voglio finire la mia carriera come la sto finendo e non hi rimpianti”.

Fonte: The Athletic.

Jason Kidd serio candidato alla panchina dei Lakers?

I Los Angeles Lakers potrebbe puntare Jason Kidd in caso di esonero di Luke Walton a fine stagione.

Kidd è anche seguito con interesse da California per il posto di capo allenatore.

Continuano gli infortuni a Milwaukee, Pau Gasol out un mese

Secondo Malika Andrews di Espn, i Milwaukee Bucks dovranno fare a meno di Pau Gasol per un mese a causa di problemi alla caviglia sinistra. Il big man spagnolo va ad aggiungersi a Nikola Mirotic e Malcolm Brogdon tra i giocatori dei Bucks che non torneranno in campo prima dei playoff.


Rockets: confermato Chris Chiozza per il resto della stagione

Gli Houston Rockets hanno ufficialmente annunciato di aver confermato il playmaker Chris Chiozza per il resto della stagione.

Il rookie uscito da Florida aveva firmato un decadale con i Rockets il 22 febbraio ma non ha ancora registrato nessuna presenza in NBA. Ha invece giocato in NBA G League, prima con i Capital City Go-Go e poi con i Rio Grande Valley Vipers, registrando una media di 13.2 punti e 7.7 assist a partita.

Fonte: Houston Rockets.