Milano concede a Trento solo i primi 5′, poi con Shields se ne va: netto 1-0 Olimpia

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

88-62 il finale, serie sull'1-0 per Milano, in campo domani alle ore 19 per gara-2

No Game al Mediolanum Forum d’Assago. La squadra di Ettore Messina concede qualcosa all’Aquila Trento sono nei primi minuti di gioco, poi piazza un parziale di 14-3 e se ne va. L’ex Shavon Shields, e minuti sostanziali di Kyle Hines, bastano ai biancorossi, unitamente ad una difesa che annichilisce Browne e compagni. Il +23 del terzo quarto è emblematico. Per Molin la buona notizia sono i minuti in campo di Kelvin Martin, in dubbio alla vigilia.

Esordio playoff segnato anche da qualche problema televisivo, con la diretta di Eurosport Player partita alcuni minuti dopo la palla a due, e Rai Sport visibile solo nella ripresa.

88-62 il finale, serie sull’1-0 per Milano, in campo domani alle ore 19 per gara-2.

LA CRONACA

Olimpia Milano che lascia fuori Moretti, Roll, Micov e Tarczewski per turnover. Per Trento Martin nei 12.

PRIMO QUARTO

Olimpia Milano che piazza un parziale da 14-3 nella seconda metà del quarto e 26-20 dopo 10’. Trento parte forte con gli 8 punti di Browne e il 4/8 da 3, Olimpia che cresce com il 3/5 dall’arco e i 7 di Punter.

SECONDO QUARTO

Triple di Shields e Moraschini, e Olimpia che va sul 55-32 a 1.58, Zach LeDay punge con la bomba del 49-34 a 18’’. Da quel 12-17 del primo quarto, parziale che dice 37-17 e 49-34 a fine primo tempo. Per Milano 7/10 da 3, 9 di Sheilds, 8 di Hines e 7 di Datome, Moraschini e Punter. Per Trento 9 di Browne, dato da 3 precipitato a 4/12 e 6 palle perse.

TERZO QUARTO

Avvio convinto per Milano che arriva rapidamente sul 53-35 a 7.13, e il 55-35 a 6.49. Williams prova a suonare la carica, ma non c’è gara al Forum con Rodriguez a piazzare la tripla del 58-37, mentre Trento non riesce mai a trovare continuità in attacco anche con buone conclusioni. 60-37 è l’aggiornamento di un massimo vantaggio che non vacilla, Jeff Brooks anzi lo arrotonda a 68-43 a 2’, e Messina può permettersi lunghi minuti con Biligha in campo e Hines in panchina. 72-51 a fine terzo quarto dopo giocata sulla sirena di Morgan. Per Milano 13 di Shields e 10 di Hines con 8/13 dall’arco e 18/34 da 2, per Trento 13 di Browne (8 nel primo quarto), 16/43 dal campo.

QUARTO QUARTO

Ettore Messina chiama timeout sul 72-53, Shields rientra in campo con la tripla del 75-53, Punter allunga a +26 con la bomba dell’83-57 a 2.59, e con quella dell’86-57 a 2.12.

Commenta