Pelinka: LeBron si è impegnato con i Lakers, faremo di tutto per aiutarlo a vincere

The Chosen One ha esteso il suo accordo con i gialloviola

Rob Pelinka, N.1 del Front Office dei Los Angeles Lakers, non può esimersi dal rispondere alle tante domande sul futuro di Russell Westbrook e sui piani dei gialloviola sul mercato.

“Russell Westbrook è una parte importante della nostra squadra. È una persona di grande carattere, con un’alta etica del lavoro, uno dei migliori di sempre. E credo che coach Ham riuscirà a tirare fuori da lui un altro livello che non abbiamo visto l’anno scorso. Vedo che tra Russ e l’allenatore si sta formando un rapporto di fiducia e sicurezza. E credo che questo gli permetta di dire alcune delle cose che ha detto ieri.

“E per quanto riguarda le domande sulle trade, una cosa che va chiarita è che ci sono molte speculazioni: I Lakers scambieranno le loro scelte? Non scambieranno le loro scelte? Voglio essere chiaro: con LeBron James abbiamo uno dei più grandi giocatori di sempre e lui si è impegnato con noi con un contratto a lungo termine, un contratto di tre anni. Quindi, ovviamente, faremo tutto il possibile, compreso sacrificare le scelte, per fare delle trade che ci diano la possibilità di aiutare LeBron a vincere, ad arrivare di nuovo alla fine. Si è impegnato con la nostra organizzazione. L’impegno deve esserci da entrambe le parti, e vi assicuro che è così. Attenzione però, non è  che ogni anno un team può cedere tutte le scelte che vuole, c’è la Stepien Rule. La nostra situazione rende disponibili le scelte 2027 e 2029, una volta cedute quelle non rimane niente…C’è solo una possibilità quindi, bisogna riflettere bene sul come e sul quando utilizzarla per migliorare il roster”.

Commenta