Westbrook: Non mi interessa essere voluto o meno. Io farò il mio lavoro dando sempre il massimo

Westbrook: Non mi interessa essere voluto o meno. Io farò il mio lavoro dando sempre il massimo

Il futuro di Russell Westbrook dovrebbe essere ai Los Angeles Lakers questa stagione nonostante la franchigia abbia provato a cederlo

Il futuro di Russell Westbrook dovrebbe essere ai Los Angeles Lakers questa stagione nonostante la franchigia abbia provato a cederlo.
Ma il contratto da oltre $47 milioni ha bloccato sul nascere ogni trade.

Westbrook inoltre, per la prima volta in carriera, potrebbe avere un ruolo in uscita dalla panchina.

Ma l’ex MVP non si scompone.

“Non ho bisogno di essere voluto” ha detto Westbrook. “Io devo fare il lavoro. Non importa essere voluti o meno. Penso che la cosa più importante sia presentarsi sempre al lavoro e fare quello che ho sempre fatto: essere un professionista, scendere in campo dando sempre il massimo e competere” ha aggiunto Westbrook.

“Ruolo in uscita dalla panchina? Io sono pronto a fare di tutto per aiutare questa squadra a vincere. Sono preparato per ogni evenienza”.

A riportare le parole di Westbrook è stata ESPN.

Commenta