Gli Indiana Pacers si iscrivono alla corsa per Ben Simmons?

Photo: Matteo Marchi
Photo: Matteo Marchi

I Pacers hanno puntato su coach Carlisle per provare a scalare posizioni nella Eastern Conference

Con il rapporto tra Ben Simmons e i Philadelphia 76ers ormai ben oltre il punto di non ritorno, continuano i rumors sulla prossima destinazione dell’australiano.

I 76ers non pagano Ben Simmons: il giocatore si presenterà a Philadelphia dichiarandosi infortunato?

Secondo Brian Windhorst di Espn, gli Indiana Pacers sarebbero tra le franchigie interessate.

Il reporter però non indica il potenziale ‘pacchetto’ che i Pacers potrebbero offrire ai 76ers.

Indiana ha un roster abbastanza lungo, ma senza vere superstar. Domantas Sabonis è il giocatore che più si avvicina a quello status, ma il suo gioco non è compatibile con quello di Embiid, e inoltre è molto improbabile che Indiana sia disposta a privarsene.

Il discorso del ruolo vale anche per Goga Bitadze e Myles Turner. E c’è l’incognita dei problemi fisici per i vari Brogdon, LeVert e Warren.

In definitiva sembra molto difficile un accordo tra le parti, a meno di una trade che coinvolga almeno un altro team.

 

Commenta