Tripla di Belinelli, poi ci pensa Weems: la Virtus in EuroCup è senza fine. E’ primo posto

Tripla di Belinelli, poi ci pensa Weems: la Virtus in EuroCup è senza fine. E’ primo posto

La Virtus Bologna conquista il quindicesimo successo in quindici gare e il primo posto matemativo del gruppo delle Top 16 in vista dei playoff di EuroCup: 98-108 il finale

La Virtus Bologna conquista il quindicesimo successo in quindici gare e il primo posto matemativo del gruppo delle Top 16 in vista dei playoff di EuroCup: 98-108 il finale.

La squadra di Sale Djordjevic tocca rapidamente il +14, 23-37 dopo 16’, ma il parziale di 16-0 dei padroni di casa a cavallo tra primo e secondo tempo cambia le carte in tavola. La tripla di Jaka Blazic, per l’84-75 a 2.48, chiude la contesa?

No, perché la tripla di Belinelli, e i liberi di Milos Teodosic valgono l’11-2 per l’86-86 a 1.03. E allora è Perry a trovare canestro e fallo (di Hunter) per il +3 a 45’’, e un mancato fischio su Milos in attacco provoca la palla persa a 36’’ che pare condanna. Non per Marco Belinelli, tripla con due secondi o poco più da giocare, e pareggio. Overtime.

Supplementari che si aprono con le bombe di Weems e Markovic, il nuovo guizzo dell’ala USA vale il 95-101 a 2’.

Per il Cedevita 29 di Jaka Blazic, 18 di Edo Muric e 16 di Luka Rupnik.

Nella Virtus 25 di Kyle Weems debordante in OT, 16 di Marco Belinelli e 14 con 10 rimbalzi di Vince Hunter.

Commenta