Ettore Messina: Mi preoccupa non l’EuroLeague ma il mondo, la salute è molto più importante

Ettore Messina: Mi preoccupa non l’EuroLeague ma il mondo, la salute è molto più importante

Ettore Messina commenta così il successo di Olimpia Milano contro l'Asvel

Ettore Messina commenta così il successo di Olimpia Milano contro l’Asvel: «E’ stata una buona vittoria in una gara fatta di tanti break, ma siamo stati capaci di sostenere il nostro sforzo. Nel momento decisivo siamo stati solidi».

Un avvio 12-0 in stagione: «Non mi aspettavo niente di particolare in questo avvio di stagione. Non pensavo nè a questo nè ad altre cose».

Una stagione difficile tra rinvii e altro: «Mi preoccupa non l’EuroLeague ma il mondo. Oggi quasi 5.100 contagi. Sono preoccupato da questo, come tutti quelli che hanno figli che vanno a scuola, o che ogni giorno vanno al lavoro. Per mesi abbiamo fatto finta di non capire. Autobus pieni, gente fuori la sera, stiamo raccogliendo quello che abbiamo fatto. Con oggi siamo arrivato a 10-12 giocatori positivi in EuroLeague, nelle altre leghe la stessa cosa. Tocchiamo ferro, la salute generale è molto più importante della pallacanestro».

Commenta