Ergin Ataman: Due anni fa abbiamo detto che potevamo farcela. Ce l’abbiamo fatta

Ergin Ataman: Due anni fa abbiamo detto che potevamo farcela. Ce l’abbiamo fatta

Il re di EuroLeague, Ergin Ataman, commenta così il trionfo di Colonia

Il re di EuroLeague, Ergin Ataman, commenta così il trionfo di Colonia: «Due anni fa abbiamo parlato che potevamo farcela e l’abbiamo fatto. Sono orgoglioso dei miei giocatori. Non ci siamo mai arresi. Abbiamo iniziato la partita con molto stress e abbiamo fatto molti errori. Poi abbiamo trovato il nostro ritmo».

«Ho detto in conferenza stampa che Shane Larkin è uno dei migliori giocatori e questo era il suo momento. Con Micic. Congratulazioni a tutti i miei ragazzi».

“Sono molto felice. Sono molto felice per i miei giocatori, il mio club e anche il mio paese. Subito dopo la partita, il nostro presidente, il signor Erdogan, mi ha chiamato e mi ha fatto le congratulazioni a me, a tutti i miei giocatori. È il presidente del popolo turco, quindi è molto importante per noi. Sappiamo che tutti i turchi stavano guardando la partita in TV stasera – in TV gratis. Sono felice di tutto questo e di questo titolo perché credo che ce lo meritiamo. Abbiamo giocato contro una grande squadra. Il Barcellona ha chiuso la stagione regolare al primo posto. Stasera ha giocato alla grande. Ma abbiamo vinto perché lo aspettavamo da quando abbiamo perso la partita di finale nel 2019 contro il CSKA Mosca. E ce l’abbiamo fatta”.

“Ho visto i miei giocatori, ho visto il loro potenziale. Abbiamo lavorato molto seriamente. È il sistema, forse. Diamo loro la libertà, sì, ma giochiamo con un sistema. Non si può vincere l’EuroLeague con lo streetball. Ci siamo concentrati sul nostro lavoro. Abbiamo lavorato ogni giorno per questo. Abbiamo costruito questa squadra tre anni fa. Negli ultimi tre anni siamo stati la squadra di maggior successo in EuroLeague. E questo mi dà questa fiducia. Non mi arrendo mai”.

Commenta