Dinamo: in campo tra passato, presente e futuro

Dinamo: in campo tra passato, presente e futuro

In occasione dell’undicesimo anno nella massima serie la maglia che indosseranno Dinamo, Dinamo Femminile e Dinamo Lab targata Eye Sport sarà un omaggio ai sessant’anni della storia biancoblu.

Dae su 1960, lo scorso anno il claim che ha accompagnato l’importante traguardo del Banco di Sardegna era un inno alla storia del club nato nel campetto della scuola di San Giuseppe sessant’anni fa. Quest’anno, nella prima storica annata in cui la Dinamo disputerà tre campionati della massima serie con squadra maschile, Dinamo Femminile e Dinamo Lab, diventando così l’unico club in Italia ad avere tre realtà di serie A, l’ufficio marketing biancoblu ha deciso di celebrare la storia con un richiamo al passato.

In totale sinergia con lo sponsor tecnico Eye Sport, eccellenza made in Sardinia e da undici anni al fianco della società del presidente Stefano Sardara, per la stagione 2020-2021 si è optato per una maglia che richiamasse gli albori di quella Polisportiva Dinamo nata dall’idea e dall’intraprendenza di dieci giovani studenti del Liceo Azuni. Un’unica maglia declinata nelle tre varianti per le squadre che la indosseranno, ma un unico pattern: quello delle divise utilizzate nei primissimi campionati degli anni 60 e 70. Una maglia semplice, pulita, caratterizzata dalle righe blu orizzontali di pochi centimetri nella fascia laterale: un design semplice e adatto a quelle annate, quando le esigenze del marketing moderno erano lontane e bisognava unire l’utile alle poche risorse utilizzando le stesse divise per diverse stagioni consecutive.

A completamento delle celebrazioni del sessantesimo anniversario della fondazione del club iniziate l’estate scorsa l’ufficio marketing in collaborazione con il settore design della Eye Sport ha realizzato delle divise che rispecchiassero il modello originale dei primi campionati della Dinamo, dando lustro grazie al gusto moderno e un design attuale che creasse un legame di continuità con quanto fatto negli anni scorsi. Arricchita della presenza degli sponsor e dal dettaglio identitario che richiama l’appartenenza alla Sardegna, con la stilizzazione dei Giganti di Mont’e Prama sulle spalle, la maglia rappresenta un significativo fil rouge tra passato, presente e futuro.

In esclusiva per la Dinamo Femminile nella prima storica stagione della squadra allenata da coach Antonello Restivo ai colori biancoblu unirà il pantone sui toni del fucsia scelto dall’ufficio marketing, grafica e design per caratterizzare la prima assoluta della Dinamo in LBF. Anche i ragazzi del Mini Lab, settore giovanile del basket in carrozzina del club, indosseranno la stessa maglia di Spanu e compagni della Dinamo Lab, impegnati per il quinto anno consecutivo nella principale ribalta nazionale FIPIC.

“È una scelta davvero azzeccatissima _commenta il padre fondatore Bruno Sartori_ che rientrava nei nostri sogni già per il cinquantesimo anniversario della fondazione del club. Adesso ha un sapore ancora più speciale perchè in bacheca quella società nata nel 1960 ha sei trofei. Siamo felici di poter rivedere in campo la prima maglia ufficiale biancoblu”. “Visto che quest’anno è il sessantesimo anniversario non credo esista maniera migliore per celebrare la nostra storia _ gli fa eco Graziano Bertrand_. Ci riempie di orgoglio che la stessa maglia sia indossata da squadra maschile, femminile e Dinamo Lab, racconta la strada percorsa in questi sessant’anni e traccia il cammino per il futuro”.

La maglia. Realizzata in tessuto bielastico a trama microforata con trattamento cooldry per il massimo della traspirazione e del comfort degli atleti, unisce come sempre l’eleganza del design firmato Eye Sport alla qualità dei tessuti, scelti per massimizzare le performance. Le maglie saranno presto disponibili anche nei Dinamo Store dell’isola e nell’e-commerce biancoblu dinamostore.it con la possibilità di personalizzazione e consegna in tutta Italia. A Sassari è disponibile anche il servizio Dinamo Flash, con consegna entro le 24 ore in città direttamente a casa tua.

“Il progetto di questa maglia è l’emblema del passato rivisitato in chiave moderna _commenta Alessandro Ariu Ceo di Eye Sport_. Ad un design che omaggia i primi anni di storia della Dinamo, abbiamo unito la performance del nostro check mesh con elastan e trattamento Wicking, perfettamente elastico e traspirante. Ci piace spostare l’asticella sempre più in alto e ogni anno cerchiamo di migliorare tutti gli aspetti della qualità del prodotto, dalla vestibilità alla cura dei dettagli, dal design ai tessuti”

Un’unica maglia, tre squadre, un club e una storia da celebrare e da scrivere insieme.

Fonte: Ufficio Stampa Banco di Sardegna Sassari.

Commenta