Blazers, nessun ripensamento su Billups nonostante le recenti polemiche

Billups sarà il successore di Stotts sulla panchina di Portland

A quanto pare in Oregon non è stata preso benissimo l’accordo tra Portland e Chauncey Billups.

Il motivo? Un episodio di una presunta violenza sessuale che risale al 1997 e che ha coinvolto Billups e alcuni suoi compagni di squadra. Tutto risolto in sede civile senza nessun tipo di accusa.

Secondo Adrian Wojnarowski la franchigia dell’Oregon avrebbe indagato sulla questione, senza trovare evidenze di nessun tipo, e venerdì notte avrebbe offerto la panchina all’ex playmaker.

Diversi tifosi e alcuni media locali hanno criticato la scelta, anche Dame Lillard è stato bersaglio di alcuni fan sui social media.

 

Commenta