A|X Armani Exchange Milano campione d’inverno con la coppia LeDay-Shields

Credit: Ciamillo & Castoria
Credit: Ciamillo & Castoria

Coach Messina festeggia la panchina numero 500 in campionato con una vittoria, la numero 372 in Serie A.

La A|X Armani Exchange Milano conquista matematicamente il primo posto al termine del girone di andata e sarà testa di serie numero uno nel tabellone della Final Eight 2021.
Coach Messina festeggia la panchina numero 500 in campionato con una vittoria, la numero 372 in Serie A.
L’Olimpia Milano ha chiuso con una percentuale totale del 55.6 al tiro e con una valutazione totale di 129, aveva fatto meglio solo nella gara contro Treviso della seconda giornata chiudendo con 241 di valutazione e con il 56.3% dal campo.
10/21 da tre punti che valgono il 47.6% dalla lunga distanza, Milano è l’unica squadra in campionato con una media superiore al 40% da tre punti.
43.2% la media totale in questa stagione, con Sassari, seconda in classifica a 38.9%.
46 punti in due per Zach LeDay e Shavon Shields che insieme collezionano una valutazione di 58.
Per LeDay prestazione a 1 punto dal suo record in Italia di 25 realizzato contro Treviso, mentre per Shields il record in Serie A rimangono i 31 punti segnati in due gare della finale scudetto proprio contro Milano quando vestiva la maglia di Trento.
Per LeDay è la nona gara in stagione con il 100% dalla lunetta, il 10/10 di ieri porta il conto dei liberi a 59 su 65 che vale il 90.8%. Solo Spissu lo supera nella speciale classifica con una percentuale del 95.8% (46/48).
LeDay detiene le due migliori prove senza errori dalla lunetta della stagione: 11/11 contro Reggio Emilia e 10/10 nella gara di ieri.
L’ala di Milano è secondo in stagione per falli subiti con 74 in 13 partite, primo D’Angelo Harrison con 82.
Shields è uno dei due giocatori sempre in doppia cifra nelle 13 gare giocate fino ad ora, insieme a lui Hommes di Cremona.

Fonte: Lega Basket.

Commenta