Willie Green: Voglio che i miei giocatori scendano in campo liberi, non come dei robot…

I Pelicans cercheranno di tornare ai playoff

Willie Green, alla prima esperienza da head coach NBA, ha le idee chiarissime sul modo in cui chiederà ai suoi giocatori di scendere in campo.

“Non voglio vedere dei robot, ci saranno dei concetti, ma avranno la libertà di fare un sacco di letture. Penso che questo aiuti l’attacco e consenta ai ragazzi di essere creativi. L’importante è costruire buoni tiri, ovviamente le triple hanno il loro peso, ma non bisogna tirare per forza da tre. Basta che siano buone conclusioni, mi fido delle decisioni dei ragazzi”.

Un cambio netto rispetto al recente passato, ovviamente apprezzato anche dai giocatori.

“Libertà”, spiega Josh Hart. “Questa è la cosa più importante, che ci è mancata l’anno scorso. Vogliamo che tutti siano una minaccia, che sia per una conclusione personale o per un assist. Penso che sia la cosa più importante del training camp, la libertà”.

Commenta