Warriors: Curry e Green potrebbero saltare il ‘minicamp’, ma ci sarà Klay Thompson

Photo: Matteo Marchi

Photo: Matteo Marchi

I Warriors torneranno ad allenarsi insieme dopo il lungo stop a causa della pandemia

Da Lunedì i Golden State Warriors, uno degli 8 team rimasti fuori dalla ‘bolla’, inizieranno un minicamp volontario per aiutare i giocatori a riprendere confidenza dopo uno stop forzato di circa 6 mesi.
Il camp durerà due settimane, nelle quali il team alloggerà in due piani di un Hotel di San Francisco e si sposterà al Chase Center solo per gli allenamenti. Previsti protocolli di sicurezza rigidi, neanche le famiglie dei giocatori potranno entrare nell’Hotel. Una mini-bolla in pratica…
Prevista la presenza di molti giocatori importanti come Klay Thompson, Kevon Looney, Andrew Wiggins ed Eric Paschall, mentre molto probabilmente non ci saranno Steph Curry e Draymond Green.

Commenta