Virtus Roma, offerta dagli USA da oltre $2M per la maggioranza della società

Virtus Roma, offerta dagli USA da oltre $2M per la maggioranza della società

Un imprenditore della Pennsylvania ha messo sul piatto oltre due milioni di dollari per l’acquisto della Virtus. Ora è tutto nelle mani di Toti

Sul tavolo di Claudio Toti c’è, da circa una settimana, un’offerta da oltre $2 milioni di dollari per acquisire la maggioranza della Virtus Roma, secondo quanto appreso da Sportando.
L’imprenditore interessato alla società capitolina è statunitense, precisamente della Pennsylvania, ed è stato portato da una agenzia di procuratori italiana che spesso lavora con il mercato a stelle e strisce.
Ed ora l’imprenditore, sul cui nome c’è il più stretto riserbo, attende una risposta da parte della famiglia Toti per capire se ci sono i margini per chiudere la trattativa.

Commenta