Virtus Roma: alcuni tifosi incontrano Toti. Lunedì giorno decisivo per la cessione del club?

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

La famiglia Toti pronta a cedere gratis il 100% del club accollandosi i debiti pregressi

Sarà lunedì il giorno decisivo per capire il futuro della Virtus Roma.
Oggi una delegazione di tifosi ha incontrato il proprietario Claudio Toti al campo di allenamento a Tellene.

Toti ha mostrato le carte ai tifosi della trattativa con cordata americana che sarebbe pronta ad acquistare la società.

La famiglia Toti è disposta a cedere il 100% del club gratis facendosi carico dei debiti pregressi.
Questo il post di Edoardo Caianello.

“Una delegazione di tifosi, oggi, al centro sportivo Tellene, luogo di allenamento della Virtus Roma, ha avuto modo di incontrare Toti.

Si è confermata l’esistenza di una trattativa con una cordata americana (di cui si sono esibite le prove), che l’attuale proprietà non richiede nulla, che la stessa si farebbe carico dei debiti pregressi, che lunedì sarà una giornata decisiva e che in caso di esito negativo, martedì verrà ritirata la squadra dal campionato in corso.
Domani (purtroppo e fortunatamente) non si scenderà in campo con Trieste e se lunedì non dovesse avvenire un miracolo, da martedì bisognerà pensare al futuro della Virtus Roma, che non può sparire.
La Virtus Roma non deve sparire. Non deve.
Per come stanno le cose, non importa la categoria, la Virtus Roma deve esistere. Con la morte nel cuore, ma deve esistere.
Bisogna salvare il possibile (marchio, ecc) per tenerla in vita.
Aldilà delle divisioni, ognuno per quelle che sono le sue competenze e possibilità, dovrà fare il possibile, ogni giorno, affinchè la Virtus Roma non muoia, fino a che non la si vedrà iscritta ad un prossimo campionato.
Forza Virtus Roma, forza.”

Commenta