Urla nello spogliatoio dei Celtics dopo il ko in Gara 2. Smart ai compagni “Y’all on some bullshit”

Momenti di tensione in casa Celtics dopo il ko in Gara 2 con Miami

Al fine di Gara 2 di finale di Eastern Conference, da fuori si sentivano le urla provenire dallo spogliatoio dei Boston Celtics.

Secondo quanto riportato da Malika Andrews, Marcus Smart ha urlato più volte contro i compagni dicendo “Y’all on some bullshit” (“Vi siete impazziti tutti”).
Si è sentito anche il rumore di alcuni oggetti lanciati ed altri giocatori urlare.

Marcus Smart è uscito, sudato e senza parlare, dallo spogliatoio per fare ritorno in stanza.

Gli altri hanno invece sminuito la lite.

“Non è stato niente” ha detto Kemba Walker.

“Dopo una partita molto dura i ragazzi erano delusi” ha aggiunto Brad Stevens.

“Solo tanta frustrazione” ha detto Brown. “Pensavamo di poter vincere, avremmo dovuto vincere ma non lo abbiamo fatto. Così le emozioni sono volate nell’aria. Tutto qui” ha continuato Brown.

“Non so chi ha scritto certe cose. Siamo 0-2. Siamo delusi. Ma è uno sport di squadra. Non possiamo essere felici dopo essere stati sotto 2-0. Ma niente di straordinario. Parlavamo della partita. Dobbiamo essere pronti per la prossima” ha detto Tatum.

Fonte: Boston Celtics.

Commenta