Un super Rota permette a Cividale di sbancare il Paladozza

Un super Rota permette a Cividale di sbancare il Paladozza

Cividale sbanca il Paladozza 72-75 grazie ai 22 punti di Rota

Festa grande al Paladozza, stavolta per i 300 “gialli” arrivati dal Friuli, che si godono l’ennesima impresa dei loro ragazzi. Uno di questi, Rota, trascina Cividale all’impresa (24 punti con 6 triple),  un altro è Dell’Agnello (14), per il 72-75 esterno che toglie ogni dubbio sul futuro di entrambe le squadre. Quella di Pillastrini, forte ora del 2-0 negli scontri diretti, potrà guardare oltre ad una salvezza ben più che a portata di mano, mentre la Fortitudo, al suo secondo stop casalingo di stagione, dovrà interrogarsi su cosa ne sarà del suo resto di campionato.  I numeri premiano nuovamente Davis (19), per una Flats Service (amaro esordio), sempre a ridosso degli avversari, ma mai capaci di dare la spallata decisiva quando ancora sembrava potesse essere serata buona. Dal 64-69 la Effe non si rialzerà mai più, e in un match che ha avuto disavanzi minimi, sprofondare sul 66-73 è risultato deleterio ed impossibile da scalare.

Commenta