Treviglio cade sotto i colpi di una Torino molto corale

Treviglio cade sotto i colpi di una Torino molto corale

I gialloblu si sono imposti grazie ad una prestazione corale degna di nota che ha reso vani gli apporti di Clark, Bruttini, Marcius e Giuri

La diciottesima giornata del campionato di Serie A2 Old Wild West vede i padroni di casa della Reale Mutua Torino ospitare e battere la Gruppo Mascio Treviglio nel match di cartello del girone verde. I gialloblu si sono imposti grazie ad una prestazione corale degna di nota che ha reso vani gli apporti di Clark, Bruttini, Marcius e Giuri.
Primo quarto combattuto ed equilibrato nei primi 5’ di gioco, poi De Vico, Guariglia, Jackson Jr e Vencato siglano il 18-8 che costringe coach Finelli alla sospensione. Treviglio reagisce con Marcius, Bruttini, Clark e Lombardi, così stavolta tocca a coach Ciani richiamare i suoi in panchina al 9’ sul 20-17. Grazie ad un parziale di 0-11, la Gruppo Mascio chiude il primo quarto in vantaggio per 20-22.
Seconda frazione di gioco in cui il torinese Pepe è il principale protagonista, è lui ridare verve ai padroni di casa con la preziosa collaborazione di Poser. Gli ospiti non mollano grazie agli apporti di Clark e Marcius e l’equilibrio regna sovrano. All’intervallo lungo il punteggio è di 45-39.
Al rientro in campo impatta al meglio la Reale Mutua, al 13’ il vantaggio diventa considerevole coach Finelli chiede timeout sul 56-44. La disput si accende sul piano fisico, ma tutto questo basta a Torino per tutelare il gap. Al 30’ i piemontesi conducono per 71-58.
Treviglio prova a rimontare, lo fa con Clark, quest’ultimo realizza il canestro del 74-68 al 33’, la panchina subalpina opta ed una sospensione. I lombardi iniziano a soffiare sul collo della Reale Mutua, i piani di Giuri e compagni vengono però scombinati da Pepe e De Vico, i quali obbligano coach Finelli a ricorrere ad un timeout al 37’ sul punteggio di 84-76. La Gruppo Mascio non vuol saperne di cedere e combatte fino all’ultimo, ma ad esultare al suono della quarta ed ultima sirena è la reale Mutua Torino che vince per 89-81.

Commenta