Umberto Gandini: Siamo tornati alle normative dei 500 tifosi nei palasport. Ideale ripartire al 50%

Umberto Gandini: Siamo tornati alle normative dei 500 tifosi nei palasport. Ideale ripartire al 50%

Umberto Gandini, presidente di LBA: Bisognerebbe ripartire almeno dai numeri che avevamo nei playoff. Ma si potrebbe fare ancora meglio

Umberto Gandini, presidente di LBA, ospite sulle colonne de il Resto del Carlino. Ecco alcune sue dichiarazioni.

SUL PUBBLICO NEI PALASPORT

«Abbiamo bisogno di conoscere al più presto quali direttive seguire, legate al Covid. L’ideale sarebbe ripartire con almeno il 50 per cento di capienza. Siamo insieme, in questa battaglia, con il volley. Durante i playoff, dalle semifinali, abbiamo potuto contare su un po’ di pubblico. Ma non dimentichiamoci che c’erano delle deroghe. Dal primo luglio siamo tornati alle normative che parlano di 1.000 persone negli stadi e 500 nei palazzetti».

SU VALENTINA VEZZALI

«E’ una donna di sport. Siamo in continuo contatto con lei. Bisognerebbe ripartire almeno dai numeri che avevamo nei playoff. Ma si potrebbe fare ancora meglio».

SUL GREEN PASS

«Credo che il green pass sia uno strumento importante ed efficace. Anche per spingere la gente a vaccinarsi. Macron è stato chiaro e la Francia, stabilita l’importanza di disporre del green pass per condurre una vita normale, ha avuto un milione di prenotazione in breve tempo per vaccinarsi».

SUL CALENDARIO

«Direi che il calendario potrebbe essere elaborato il 10 agosto».

Commenta