Tutto sulla 1.a giornata della seconda fase di Serie A2 Old Wild West 2020-21 – Girone Bianco

Tutto sulla 1.a giornata della seconda fase di Serie A2 Old Wild West 2020-21 – Girone Bianco

Le partite sono in programma sabato 24 e domenica 25 aprile

CALENDARIO
Prima giornata nel girone Bianco di Serie A2 Old Wild West, con tre gare in programma domenica 25 aprile: Torino-Napoli, Udine-Forlì e Tortona-Scafati. Sono approdate a questo girone le squadre che hanno chiuso la stagione regolare ai primi tre posti dei raggruppamenti Verde e Rosso, che si sfidano per le posizioni dalla 1 alla 6 nella griglia playoff.
Domenica 25 aprile, ore 17.00
Torino: Reale Mutua-GeVi Napoli
Domenica 25 aprile, ore 18.00
Udine: Apu Old Wild West-Unieuro Forlì
Domenica 25 aprile, ore 20.45
Voghera: Bertram Tortona-Givova Scafati
CLASSIFICA (data dai risultati degli scontri diretti della prima fase)
Squadre Punti Vittorie Sconfitte
Reale Mutua Torino 6 3 1
GeVi Napoli 6 3 1
Bertram Tortona 4 2 2
Unieuro Forlì 4 2 2
Givova Scafati 2 1 3
Apu Old Wild West Udine 2 1 3

LE PARTITE

REALE MUTUA TORINO – GEVI NAPOLI

Dove: Pala Gianni Asti, Torino
Quando: domenica 25 aprile, 17.00
Arbitri: Moretti, Terranova, Bartolomeo
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3sJYUd9
QUI TORINO
Alessandro Iacozza (assistente allenatore) – “Iniziamo la fase ad orologio contro Napoli, squadra che sta confermando con i risultati il valore del roster costruito in estate, dove sono stati ingaggiati tanti giocatori importanti, e infatti il primo posto nel girone Rosso, insieme a Forlì, e la vittoria della Coppa Italia ad inizio mese lo dimostrano. Il grande potenziale tecnico e fisico a disposizione, guidato da un coach esperto come Stefano Sacripanti, fanno di Napoli una squadra pericolosa in campo aperto e nell’attaccare il canestro. Ma il vero punto di forza è sicuramente la difesa, dove con regole chiare e tanta energia Napoli riesce a mettere in difficoltà qualsiasi tipo di attacco. Sarà una partita durissima dove dovremo mantenere il nostro atteggiamento mentale, la nostra attenzione ed energia per tutti i 40 minuti”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Copertura della gara su tutti i canali social della Reale Mutua Basket Torino (Instagram, Facebook, Twitter e Telegram).
QUI NAPOLI
Stefano Sacripanti (allenatore) – “Iniziamo questa seconda fase contro le tre squadre più forti dell’altro girone. Torino è una squadra da fisicità impressionante, con giocatori con stazza da Serie A. Dovremmo essere molto bravi sia tatticamente, nell’aprire gli spazi per allargare il campo senza subire la loro potenza fisica, sia nel fare una partita di grande ritmo. Siamo stati fermi due settimane e, a causa del Covid, non abbiamo potuto fare amichevoli. Speriamo di trovare subito il ritmo partita per cercare di prendere i due punti”.
Andrea Zerini (giocatore) – “Si torna a giocare dopo due settimane di sosta, e non vediamo l’ora di iniziare questa seconda fase del campionato, prima di affrontare i decisivi play off. Affronteremo nel girone squadre di altissimo livello, e siamo consapevoli che saranno tutte partite combattute ed equilibrate. Iniziare subito giocando in trasferta a Torino contro una formazione molto ben attrezzata ci darà la spinta per essere al massimo della concentrazione, e disputare una grande partita”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Il match sarà trasmesso in diretta su LNP Pass. Sarà trasmessa la diretta audio della partita sulla Pagina Facebook Ufficiale della Generazione Vincente Napoli Basket. Sarà inoltre possibile seguire l’incontro in differita sull’emittente regionale Telecaprisport, TV Ufficiale della Gevi Napoli Basket sul digitale terrestre canale numero 74. Gli aggiornamenti in diretta sulla gara saranno pubblicati sulla pagina Facebook ufficiale della Generazione Vincente Napoli Basket.

APU OLD WILD WEST UDINE – UNIEURO FORLÌ

Dove: Palasport “Carnera”, Udine
Quando: domenica 25 aprile, 18.00
Arbitri: Boscolo Nale, Barbiero, Caruso
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/2QpUc7e
QUI UDINE
Carlo Finetti (assistant coach) – “Dopo aver raggiunto al termine della regular season il terzo posto, storico per questo club, siamo pronti per affrontare al meglio il girone Bianco della fase a orologio. Per quanto riguarda i nostri prossimi avversari, Terrence Roderick rappresenta sicuramente il giocatore più pericoloso. Nei quarti di finale di Coppa Italia siamo stati veramente bravi a limitarlo: basti pensare che in 27 minuti giocati è rimasto a zero su cinque nei tiri da tre punti. Da sottolineare che oltre a essere il terminale offensivo di riferimento della compagine romagnola, ha un’eccellente capacità di coinvolgere i compagni”.
Matteo Schina (giocatore) – “Forlì arriverà a Udine sicuramente determinata, con l’intento di fare un grande risultato, vista anche la sconfitta registrata nell’ultimo turno della regular season contro San Severo. Noi, come accaduto in occasione della gara di Coppa Italia, dovremo essere bravi a proporre una difesa solida, in particolare sui loro esterni, e un attacco fluido, cercando di coinvolgere tutti gli effettivi in campo”.
Note – Recuperato Vittorio Nobile, rimasto a riposo precauzionale nell’ultimo turno di regular season contro la 2B Control Trapani a causa di un lieve risentimento muscolare, l’unico assente rimane il lungodegente Federico Mussini.
Media – Diretta streaming su LNP Pass e su Udinese Tv (canale 110 DTT per il Friuli Venezia Giulia). Sono previsti aggiornamenti in tempo reale sulla pagina Facebook (www.facebook.com/apudine) e sui profili ufficiali Instagram (@apu.udine) e Twitter (@apudine) dell’Apu Old Wild West Udine.
QUI FORLÌ
Sandro Dell’Agnello (allenatore) – “Comincia una fase di sei gare che sarà molto impegnativa, visto che si incrociano le migliori sei squadre della Serie A2: alzandosi quindi il livello delle sfide, deve alzarsi anche il livello di attenzione da parte nostra, concentrandoci sui dettagli e basandoci sul vissuto che abbiamo costruito da settembre ad oggi. Stiamo cercando di recuperare la brillantezza avuta per tanti mesi ed ora un po’ persa anche per alcuni infortuni che ci hanno un po’ rallentato: ma è con tanta fiducia nei nostri mezzi che iniziamo questa seconda fase della stagione”.
Aristide Landi (giocatore) – “Udine è un’ottima squadra, molto fisica e di stazza su tutti i ruoli, che è una delle loro caratteristiche principali. In questa settimana ci siamo allenati veramente bene e siamo concentrati per iniziare al meglio il girone Bianco”.
Note – Sul sito e sui social della Pallacanestro 2.015 è disponibile il nuovo numero del nuovo #matchprogram biancorosso, realizzato prima di ogni gara, sia casalinga che in trasferta. La presentazione della partita, l’intervista Marco e Andrea Ricci della “Gioielleria Ricci Camillo”, nostro #Partner. E poi tante foto e molto altro ancora: si può consultare e scaricare in formato pdf online su
www.pallacanestroforli2015.it/matchprogram. È stato attivato il canale WhatsApp ufficiale della Società: tutti i tifosi e gli appassionati possono iscriversi mandando un messaggio al numero 380/7842284.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP Pass a questo link: https://bit.ly/3sBGriJ. Durante la partita ci saranno gli aggiornamenti costanti sulle pagine social della Pallacanestro 2.015 Forlì (Facebook: http://bit.ly/fbpall2015; Instagram: http://bit.ly/IGpall2015). Gli aggiornamenti arriveranno anche a chi si è iscritto al canale WhatsApp della Società, al numero 380/7842284.

BERTRAM TORTONA – GIVOVA SCAFATI

Dove: PalaOltrepo’, Voghera (Pv)
Quando: domenica 25 aprile, 20.45
Arbitri: Dionisi, Patti, Pazzaglia
In diretta tv su MS Sport (digitale terrestre in chiaro) e MS Channel (satellite canale 814 piattaforma Sky)
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/32H5dDK
QUI TORTONA
Marco Ramondino (capo allenatore) – “Le aspettative sono quelle di approcciarsi a tre settimane di fuoco nelle quali giocheremo sei partite contro squadre che per roster, continuità e qualità sono da considerarsi tra le migliori del campionato. Domenica affrontiamo Scafati, che ha un mix di talento, esperienza, organizzazione di gioco e profondità della squadra, ampliata ulteriormente con l’innesto di Cervi. Sarebbe facile individuare in Thomas il punto di riferimento, ma allo stesso tempo superficiale e riduttivo: la Givova ha tiratori come Jackson e Musso, giocatori capaci di creare da pick’n’roll come Marino, Palumbo e Rossato e atleti versatili come Cucci, Sergio e Benvenuti. Inoltre, come tutte le squadre allenate da coach Finelli, ha una grande identità difensiva, protegge bene l’area e costringe gli avversari a cattive soluzioni: non a caso Scafati è tra le migliori a difendere il tiro da due nel campionato”.
Bruno Mascolo (giocatore) – “C’è tanta curiosità nel poterci confrontare con le migliori squadre del campionato, abbiamo aspettative molto alte e useremo queste partite per arrivare ai playoff nelle migliori condizioni fisiche e mentali. Iniziamo con la gara contro Scafati, una squadra molto attrezzata che ha due americani di alto livello e un gruppo di italiani solido. Dobbiamo rimanere focalizzati su di noi e
sull’approccio che avremo nel corso delle singole gare”.
Note – Due gli ex della gara, entrambi tra le fila di Scafati: Valerio Cucci, a Tortona nella stagione 2016/17, e Vincenzo Festinese, nelle fila bianconere dal 2018 al 2020.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta televisiva sui canali di Mediasport (visibile sul DTT, MS Sport, e all’814 del bouquet satellitare di Sky, MS Channel) e su LNP Pass, servizio in streaming su abbonamento di Lega Nazionale Pallacanestro. Aggiornamenti costanti e continui sull’andamento dell’incontro verranno pubblicati sul sito e sui canali social del Derthona Basket.
QUI SCAFATI
Alessandro Finelli (capo allenatore) – “Inizia ora la fase ad orologio, che altro non è che il proseguimento della fase regolare, chiusa al terzo posto, con il 75% di vittorie. Entreremo a far parte del girone Bianco, a cui avranno accesso le prime tre formazioni di ciascun girone (Verde e Rosso). Dovremo vedercela in gare di andata e ritorno con le prime tre dell’altro raggruppamento, ovvero Tortona, Torino e Udine. Incontrando la crema dell’altro raggruppamento, avremo la possibilità di trarre importanti indicazioni in vista poi dei play-off. In questa fase, non potremo peggiorare il terzo posto con cui abbiamo concluso la prima fase, ma potremo provare invece a migliorare la nostra posizione di classifica. Arriviamo pieni di entusiasmo a questo nuovo inizio, a cui approcceremo con l’intento di arrivare poi nelle migliori condizioni fisiche e psicologiche possibili all’ultima e decisiva fase stagionale. Domenica iniziamo contro Tortona, che ha dominato la prima parte del campionato, poi ha perso qualche gara anche per via di diversi problemi fisici di alcuni suoi atleti chiave, ma ora sono al completo, quindi ci troveremo di fronte il più forte avversario possibile. Tortona è una squadra composta da dieci giocatori intercambiabili, il cui quintetto base è dotato di una taglia fisica importante sugli esterni con Mascolo, Sanders, Fabi e con i rincalzi Tavernelli, D’Ercole e Ambrosin, che sarebbero titolari in qualsiasi altra realtà della categoria. Sotto le plance, invece, la consistenza dell’esperto Cannon, unita a quella di Severini, Gazzotti e Morgillo completano un roster competitivo, ben allenato da coach Ramondino. Dovremo essere intelligenti e furbi ad imbrigliare le tattiche degli avversari, che alternano difesa a zona con quella a uomo, ed avere lucidità offensiva e compattezza in difesa. Faremo ancora a meno di Marino, vittima di una recidiva, ma abbiamo un roster ampio e variegato che ci permette comunque di sapere che chi lo sostituirà ha mezzi tecnici e fisici per farlo nel migliore dei modi, com’è già accaduto in altre positive circostanze, sempre a testa alta”.
Lorenzo Benvenuti (centro) – “Abbiamo disputato un’ottima regular season, culminata con l’approdo alla Final Eight, che ci rende soddisfatti di tutto quanto abbiamo fatto finora, ma adesso guardiamo avanti alla parte più bella ed avvincente della stagione, facendoci trovare pronti. È motivo di orgoglio per noi essere tra le prime del campionato ed essere entrati a far parte del girone Bianco, con le altre big della categoria. Adesso il gioco si fa duro, noi siamo desiderosi di fare bella figura e di prepararci al meglio per i play-off, a cui vogliamo arrivare nelle condizioni fisiche ottimali e giocarci tutte le nostre chance. A parte l’infortunio di Marino, stiamo fisicamente bene e non vediamo l’ora di scendere in campo domenica contro Tortona, una squadra che ha dominato il proprio raggruppamento nella prima parte della stagione ed è dotata di un roster completo, che però vogliamo provare a superare a domicilio. Dovremo stare attenti alla loro temibile coppia di americani, ma non solo: Severini, Mascolo, Ambrosin ed il resto del gruppo di italiani è di alto livello e difficile da dominare. Vista la complessità della sfida, sarà importante avere un approccio mentale duro e rispettare sin dalla palla a due il nostro piano partita”.
Note – Assenti sia Marino che Sergio, entrambi infortunati.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato LNP Pass a questo link: https://lnppass.legapallacanestro.com/) ed in chiaro su MS Channel (bouquet satellitare Sky, al canale 814). Aggiornamenti in tempo reale saranno resi noti attraverso la pagina Facebook ufficiale del club e tutti gli altri canali social (Telegram, Instagram e Twitter). Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nel giorno di martedì 27 aprile (ore 21:00) e in replica mercoledì 28 aprile (ore 15:00).

Commenta