Trieste-Pesaro, Legovich: “Dobbiamo continuare su questa strada.”

Trieste-Pesaro, Legovich: “Dobbiamo continuare su questa strada.”

Le parole dell'assistant coach di Trieste in sala stampa

“Sicuramente è stata una partita complicata, come ci aspettavamo. Pesaro è arrivata qui in condizioni non perfette, come noi peraltro, però molto preparata a fare una battaglia. Siamo partiti molto bene, eseguendo quello che avevamo preparato, poi loro sono tornati in partita con dei giocatori che hanno delle caratteristiche che sappiamo possono metterci in difficoltà e sui quali abbiamo trovato le contromisure anche un po’ troppo tardi durante la partita. L’importante era comunque trovare una chiave di atteggiamento comune, di voglia comune di andare oltre ai blocchi, oltre alle situazioni tecniche, trovando una chiave che ci unisse dal punto di vista difensivo. Quando siamo stati capaci di fare questo penso si sia espresso un basket sicuramente migliore delle ultime uscite: lo dovevamo a noi stessi in primis, lo dovevamo alla società ed ai tifosi e dovevamo dare delle risposte. Penso che non siamo stati perfetti oggi, ma sicuramente abbiamo invertito un po’ il cammino che si era già visto nella parte finale di Trento e adesso dobbiamo continuare su questa strada.”

“E’ difficile cambiare atteggiamento sul campo, anche perché venivamo da diverse prestazioni non all’altezza, ma è vero che è il nostro lavoro. E’ quello che dovevamo fare e che tutti si aspettavano. E’ importante dirsi le cose, essere diretti; ne abbiamo parlato, nel modo giusto. E’ chiaro che il problema non deve considerarsi risolto, ma dobbiamo continuare a lavorare. Quindi secondo me le risposte le darà poi il campo, al di là delle parole: ormai siamo giunti nella parte finale del campionato ed in queste ultime due partite è arrivato il momento di fare, di spendersi, di giocare per la squadra e non per se stessi.”

Commenta