Trieste, Dalmasson: “Soddisfatto per la reazione della squadra”

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

L'analisi del coach di Trieste dopo il vittorioso esordio contro Cremona

“Siamo partiti un po’ contratti – com’era normale fosse – poi abbiamo trovato ritmo e quadratura e abbiamo cominiciato a giocare la nostra pallacanestro e lì la partita è sicuramente cambiata. Questo cambiamento si è visto soprattutto nella difesa, che ci ha permesso di recuperare parecchi palloni e fare canestri facili in contropiede ed altrettanto si è visto nella parte finale quanto sia ancora importante lavorare insieme per cercare di chiudere le partite continuando ad avere lo stesso atteggiamento e la stessa quantità di gioco. Quello che abbiamo fatto di importante è l’aver reagito ricordandoci come avevamo finito la partita contro Treviso e credo che queste due settimane di lavoro abbiano fatto vedere un’altra squadra.”

“Il break l’abbiamo costruito in tutti e due i lati del campo, con attenzione ed eseguendo le cose che avevamo preparato in allenamento, sia in attacco che in difesa e questa è la strada su cui dobbiamo lavorare. Nell’ultima parte di gara si è visto quanto ci manca ancora per riuscire a chiudere le gare, però era normale fosse così ed ora sfruttiamo la settimana di lavoro che abbiamo davanti per andare a Sassari a fare un altro passettino in avanti da questo punto di vista.”

Commenta