Treviso senza David Logan per la sfida con la Fortitudo

Credit: Ciamillo & Castoria
Credit: Ciamillo & Castoria

Prima assenza della stagione per il 'Professore'

Max Menetti, coach della De’Longhi Treviso, ha confermato alla Tribuna di Treviso che il suo team per la prima volta quest’anno dovrà fare a meno di David Logan.

“David è migliorato ma non era ancora al 100% e, giocando, c’era il rischio che peggiorasse. Ok, tutti avranno una motivazione in
più, immagino che per la Fortitudo sia un vantaggio ma forse anche un’arma a doppio taglio. Quel che è certo è che adesso Treviso Basket avrà tanta voglia di fare una grande impresa”.

Sulla sfida con la Fortitudo.

“Dopo il ­25 con Brindisi vorranno rifarsi, hanno giocatori che possono fare la partita da soli. Poi è naturale che in questo momento in campo non vi siano certezze. Cerchiamo di stare focalizzati su di noi: le chiavi saranno combattività ed intensità difensiva, a Bologna vincemmo così, agonismo ed aggressività”.

Il ‘Professore’ in 20 partite di LBA ha prodotto 18.9 punti e 3 assist di media, tirando il 46% dal campo, il 40% da tre ed il 75% dalla lunetta.

Commenta