Treviso, Menetti: “Un bell’esame per noi. Dovremo evitare di fare scena muta”

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Il coach della De' Longhi parla alla vigilia della sfida contro la Dinamo Sassari.

È un Max Menetti che va dritto al punto quello che parla alla vigilia della sfida tra la sua Treviso e la Dinamo Sassari, match che sarà in diretta pomeridiana su Rai Sport. Le sue parole in conferenza stampa sono state riportate dal Gazzettino.

“Un bell’esame per noi. E dovremo evitare di fare scena muta soprattutto negli argomenti che ci piacciono di meno. Di certo, per spuntarla servirà una prestazione da voto superiore al 6. Sassari ha tante cartucce a disposizione, ma, col massimo rispetto, noi dobbiamo essere con­ centrati soprattutto su noi stessi: credo che porterà a casa la partita chi riuscirà a difendere meglio. Allentamento della tensione con una retrocessione sola? Sarebbe la cosa più triste della mia carriera, soprattutto per una squadra come la nostra: ogni domenica una vittoria ti porta in zona playoff e una sconfitta ti precipita in zona calda. Senza contare i tanti recuperi. E poi l’attuale ultima (la Fortitudo, ndr) non è di certo una candidata a scendere, né è in crisi economica: basta questo per capire quanto dura sarà la lotta”, ha detto Menetti.

Fonte: Gazzettino.

Commenta