Trapani con fatica vince la sfida salvezza con Biella

Trapani con fatica vince la sfida salvezza con Biella

Risultato finale è 87 a 83. I siciliani guadagnano due punti fondamentali per la classifica

Trapani si aggiudica la sfida mattutina della A2: la gara, molto combattuta, era fondamentale per la lotta per non retrocedere.

Inizio complicato per le due squadre che sbagliano tanti tiri ma lottano su ogni pallone. Una schiacciata di Corbett cambia il ritmo della gara della Pallacanestro Trapani che passa in vantaggio (9-7). Spizzichini e Miller concretizzano due azioni da tre punti. Biella prova a rientrare ma Nwohuocha riporta Trapani sul +7. Pollone e Bertetti, però, chiudono il quarto sul 21 a 19, tornando sul -2.

Renzi e Miller utilizzano bene i pick&roll e Trapani allunga grazie ad un parziale di 10 a 0. Corbett concretizza due ottime azioni difensive con Biella in difficoltà in attacco. Lo stesso americano trapanese con cinque punti consecutivi porta Trapani sul massimo vantaggio, +19 (45-26). Biella risponde con un parziale di 7 a 0 e chiude il quarto sul 45 a 33.

Nel terzo quarto Biella gioca decisamente meglio con la squadra che riesce ad essere presente in attacco a differenza dei primi venti minuti. Granello dopo granello, i ragazzi di Ignazio Squarcina tornano a ridosso dei siciliani, chiudendo il quarto sul 62 a 55 per Trapani.

Carroll segna da otto metri, Renzi risponde con una schiacciata. Bertetti, sorpresa della gara, segna dalla lunga distanza il -3. Mollura e Renzi provano ad allungare (69-61). Bertetti e Carroll rispondono con due triple. Trapani pasticcia e Bertetti ha la possibilità di pareggiare, fa, però, solo un uno su due ai liberi. Palermo commette fallo su Carroll: nei tre liberi ne fa due e Biella torna in testa dopo più di 20 minuti (69-70). Corbett si fa male ed è costretto a lasciare il campo, Biella non si ferma: Pollone segna da tre, tecnico alla panchina di Trapani per le numerose proteste e la squadra ospite va sul 71 a 76. Corbett torna in campo nonostante sia zoppicante. Spizzichini e Palermo accorciano sul -2 quando mancano due minuti. Carroll conclude in penetrazione, Miller risponde con una schiacciata subendo anche fallo (80-81). Renzi difende bene, i granata sfruttano la possibilità e Spizzichini realizza da tre quando mancano 44 secondi tornando in testa. Un parziale di 10 a 2 per Trapani (83-81). Matteo Palermo ruba palla sulla rimessa, Corbett subisce fallo e segna i due liberi andando +4 a 20 secondi dal termine. Carroll realizza due liberi, Palermo sbaglia due liberi ma Miller prende rimbalzo offensivo a 11 secondi dal termine. Nei successivi due liberi, Miller  segna entrambi i liberi e Trapani vince 87 a 83.

Bene per Trapani Miler (24 punti + 12 rimbalzi),  Renzi (18) e Corbett (22). Per Biella, Carroll ne ha fatti 36  e nota di merito per Bertetti con 15 punti.

Commenta