Toto Bulgheroni: Gentile una certezza, Jones è più avanti di quello che pensavamo

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Toto Bulgheroni, anima della Openjobmetis Varese: Ho molta fiducia in Vertemati, sebbene ho visto molte squadre che mi hanno fatto una certa impressione…

Toto Bulgheroni, anima della Openjobmetis Varese, commenta questa prima parte di stagione su La Prealpina.

SUI SINGOLI

«Al di là della certezza Gentile, Jones è più avanti di quello che ci aspettavano, quello più indietro in questo momento è Egbunu che deve entrare nei meccanismi di squadra relativi alla difesa. Ma in funzione delle indicazioni della Supercoppa, il coach potrà lavorare specificamente su questi dettagli. In ogni caso la squadra ha buone alternative: Wilson, quando è stato coinvolto nei meccanismi, ha dato risposte confortanti. Sorokas è un elemento di garanzia, mentre Ferrero ha ribadito la sua importanza nell’etica del lavoro quotidiano fungendo sempre da esempio per tutti».

SU VERTEMATI

«Adriano mi piace molto, perché, al di là della preparazione tecnica, è capace di instaurare un ottimo rapporto con i ragazzi, trasudando credibilità in ogni dettaglio a partire dal body language. Inoltre mi pare un ottimo lavoratore e credo possa sistemare quei dettagli da mettere a punto. Ho molta fiducia in lui, sebbene ho visto molte squadre che mi hanno fatto una certa impressione…».

Commenta