Tortona, Ramondino: “Sotto canestro abbiamo faticato molto, troppo”.

Tortona, Ramondino: “Sotto canestro abbiamo faticato molto, troppo”.

Le parole dell'allenatore della Bertram

Marco Ramondino inizia facendo i complimenti a Brindisi: “Sono stati più costanti, noi abbiamo avuto i soliti alti e bassi come già emerso in Supercoppa. Non possiamo accettarlo con leggerezza e dobbiamo fare passi in avanti. Ci hanno distrutto dentro l’area, soprattutto nella nostra metà campo. Questo aspetto in particolare ha fatto la differenza. Sia da un punto di vista fisico e tecnico abbiamo perso la battaglia sotto canestro. Dobbiamo avere un impatto immediato. Il -43 di Plus/Minus del primo quintetto è un dato che ci deve fare riflettere.”

“La continuità di Brindisi ha fatto la differenza, le partite non si decidono nell’ultimo quarto. Questo aspetto ha fatto la differenza. Il risultato finale è la somma di tante cose che sono successe durante la partita. Udom e Zanelli hanno dato molto dalla panchina.”

“E’ difficile fare una valutazione globale su queste tre partite. Oggi abbiamo fatto una gara in cui gli alti sono stati buoni, i bassi troppo bassi. C’è necessità di un bisogno d’urgenza, di presenza immediata mentale sul campo. Subire tiri banali da tre punti come questa sera si pagano a questi livelli. L’allenamento deve essere qualcosa che ci permetta di essere più pronto in partita. Ogni cosa fatta in allenamento deve essere fatta con la mentalità di farle subito e bene”.

 

Commenta