Tom Thibodeau: Nessuno avrà minuti garantiti nei Knicks, tutti dovranno guadagnarseli

Parola tanking vietata in casa Knicks

Tom Thibodeau, nuovo coach dei Knicks, ha parlato dei suoi piani per la stagione 2020-2021 dove la parola tanking è vietata.

“Non garantirò nulla a nessuno. Tutti dovranno guadagnarsi i rispettivi minuti. Le decisioni sulle rotazioni saranno in base alle performance e chi darà alla squadra maggiori chance di vittoria. Un giocatore non sarà mai in campo tanto per. Ogni giocatore deve avere un impatto positivo in campo. Prima di tutto viene la squadra” ha detto il coach che ha parlato anche dei rookie (Toppin e Quickley le due scelte).

“Tutto partirà dagli allenamenti. Poi bisognerà studiare i filmati, parlare con gli allenatori ed avere anche l’opportunità di giocare in G League. Ci sono tanti modi per crescere anche capendo l’importanza della vittoria. Tutte le cose dovranno essere conquistate. Non saranno garantite a nessuno”.

Fonte: NY Post.

Commenta