Steph torna a segnare, e tanto: i Clippers si arrendono nel finale

Steph torna a segnare, e tanto: i Clippers si arrendono nel finale

115-113 il finale

Golden State potrà anche vincere senza i tiri di Curry, ma nel dubbio Steph sfodera una prestazione maiuscola e trascina la squadra di San Francisco al successo per 115-113 sui Los Angeles Clippers.

Per Steph serata da 45 punti, con la tripla del vantaggio a 56.8’’, un rimbalzo chiave a 36’’ e 8 punti negli ultimi 2’. Per lui 16/25 dal campo, 8/13 da 3 e 10 rimbalzi. Negli Warriors anche 17 di Wiggins e 11 di Lee.

Per i Clippers 29 di Paul George con 11 rimbalzi e 6 assist, 22 di Bledsoe, out Kawhi Leonard.

Commenta