Steph Curry: La Western Conference sarà una bolgia nella prossima stagione….

I Warriors torneranno al completo dopo una stagione da dimenticare, in cui hanno fatto registrare il peggior record della lega

Steph Curry, playmaker e star dei Golden State Warriors, ha discusso con Bleacher Report di diversi argomenti.

Il figlio di Dell ha fatto i complimenti ad Adam Silver e il suo staff per il lavoro svolto per concludere la stagione.

“Basti pensare solo alla preparazione necessaria per portare 22 team nella ‘bolla’ di Orlando, partendo da zero e riuscendo a far funzionare tutto. Ho detto a Silver che ha raggiunto un risultato sorprendente”

Sulla scelta n.2 nel prossimo Draft.

“Abbiamo solo bisogno di talento. Alla fine, è sempre quello che cerchi di trovare. Penso che un lungo potrebbe farci comodo, ma l’obiettivo è di completare il roster, di renderlo profondo il più possibile. Mi piace la posizione in cui ci troviamo, con gli asset che abbiamo a disposizione e i giocatori che hanno recuperato dagli infortuni. Il nostro front office ha mostrato più e più volte di saper fare il proprio lavoro, e non mi aspetto niente di diverso…”

Sulla Western Conference

“Abbiamo visto nella bolla quanto fosse lungo e competitivo l’Ovest,  l’anno prossimo torneremo nel mix anche noi, sarà una bolgia…non vedo l’ora”

Fonte: Bleacher Report.

Commenta