Stefanelli resta a Cantù

Stefanelli resta a Cantù

Conferma in casa Cantù

Pallacanestro Cantù e Francesco Stefanelli ancora insieme per altre due stagioni sportive. La guardia toscana ha siglato un rinnovo biennale, scegliendo così di sposare il progetto biancoblù almeno fino al 2024.
Nato il 21 gennaio 1995 a San Miniato, in provincia di Pisa, Stefanelli ha chiuso il suo primo anno in Brianza totalizzando 10.3 punti di media tra campionato e playoff. Nello specifico, in 25 incontri del Girone Verde di A2, Stefanelli ha fatto registrare 11 punti a partita in poco meno di 20’ di impiego, passando, poi, ai quasi 14 di media nel corso della fase a orologio; 8.3 punti, invece, nei playoff. Nel mese di maggio è stato premiato da LNP come miglior giocatore dei quarti di finale del Tabellone Argento.
«Francesco è un giocatore che mi piace molto e che ha senz’altro importanti margini di miglioramento» ha commentato coach Meo Sacchetti. «Ritengo abbia disputato una stagione molto buona, sempre in crescendo, nonostante alcuni acciacchi fisici che, durante l’anno appena trascorso, non gli hanno comunque impedito di fare sempre uno step in più».
«Sono molto felice di restare a Cantù e di provare a raggiungere l’obiettivo che la passata stagione ci è mancato» ha aggiunto Stefanelli. «L’entusiasmo del pubblico canturino, insieme al ritrovato apporto degli Eagles, mi ha spinto a rimanere; spero di poter vivere tutto l’anno la splendida atmosfera che si respirava in casa durante i playoff».

Commenta