Sport e solidarietà, il Basket Ravenna vince anche fuori dal campo

Sport e solidarietà, il Basket Ravenna vince anche fuori dal campo

Raccolti 2432 euro per aiutare la piccola Sara Cantagalli

In occasione delle ultime tre partite interne dell’OraSì tanti tifosi giallorossi hanno preso parte all’iniziativa benefica in favore della piccola Sara Cantagalli. Una raccolta fondi per aiutare la bimba faentina di tre  anni, che soffre di neuroblastoma, una terribile patologia che necessita di terapie costose.
Per poter assistere la figlia, papà Mattia e mamma Maria hanno perso il lavoro, non riuscendo più a far  fronte alle ingenti spese necessarie per le cure  di Sara. Nelle gare contro San Severo, Chiusi e Ferrara i Leoni Bizantini hanno allestito un banchetto all’ingresso delle tribune del Pala De André raccogliendo la somma totale di 2432 euro.
Un bellissimo risultato che testimonia la generosità del pubblico ravennate, dei tifosi di San Severo e degli addetti ai lavori di Chiusi e Ferrara che hanno contribuito. A loro e a Lorenzo Bandini, che ha colto l’invito della famiglia ed è stato il promotore dell’iniziativa, va un sentito ringraziamento per la grande sensibilità.

Commenta