Spissu: Ci ho sempre creduto perché c’è veramente qualcosa di speciale in questo gruppo

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Spissu racconta la qualificazione alle Olimpiadi: Per quanto riguarda la vittoria con la Serbia sì, l’abbiamo vissuta intensamente e anche se non ho giocato era come se fossi in campo

Queste le parole di Marco Spissu dopo la conquista della qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo.

Spissu ne ha parlato con La Nuova Sardegna.

“Per quanto riguarda la vittoria con la Serbia sì, l’abbiamo vissuta intensamente e anche se non ho giocato era come se fossi in campo. Invece per quanto riguarda la partecipazione alle olimpiadi credo che ci riuscirò solo quando saliremo sull’aereo per Tokyo con le divise della nazionale per i Giochi. Perché la cosa incredibile è proprio il fatto che ci saremo anche noi. Partecipare alle Olimpiadi è una cosa unica, la cosa più bella che si possa fare in ambito sportivo. Non vedo l’ora” ha detto il play della Dinamo Sassari.

“Io ho sempre creduto in questa impresa, sapevo che sarebbe potuto succedere qualcosa di speciale perché c’è veramente qualcosa di speciale in questo gruppo”.

Commenta