Serie A, il quintetto ideale della sesta giornata

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

I cinque sono: Thompson, Harrison, Shields, Bendzius e Cain

Anche se con due partite non disputate (e senza una data per il recupero), abbiamo deciso come redazione che dopo ogni giornata proporremo comunque il miglior quintetto e l’MVP del turno.

Questo il miglior quintetto della sesta giornata.

Darius Thompson, Happy Casa Brindisi: l’americano segna 22 punti in 21 minuti nel successo di Brindisi sulla Fortitudo Bologna. Per Thompson 8 su 8 da due, 2 su 3 dall’arco, 3 rimbalzi e 4 assist.

D’Angelo Harrison, Happy Casa Brindisi: l’uomo in più della squadra pugliese. Vince lo scontro contro il suo “passato”, Adrian Banks, e chiude con 22 punti in 25 minuti per 29 di valutazione. Per Harrison 5 su 8 da due, 2 su 2 dall’arco e 6 su 6 dalla lunetta, con anche 3 rimbalzi e 2 assist.

Shavon Shields, AX Armani Exchange Milano: 30 di valutazione per l’americano-danese che segna 24 punti in 29 minuti nel successo sofferto su Trento. Per Shields 8 su 10 da due, 1 su 1 dall’arco, 5 su 6 dalla lunetta, 5 rimbalzi.

Eimantas Bendzius, Banco di Sardegna Sassari: dominante prova del lituano nel successo su Varese. Per Bendzius 23 punti in 29 minuti con 1 su 3 da due, 5 su 9 dall’arco, 6 su 7 dalla lunetta, 3 rimbalzi, 3 assist e 2 recuperi per 25 di valutazione.

Tyler Cain, Carpegna Prosciutto Pesaro: quarta doppia doppia stagionale per il centro USA che chiude con 31 di valutazione nel successo all’overtime su Cremona.
Per Cain 12 punti in 36 minuti con 19 rimbalzi e 4 assist. Il lungo termina con 3 su 7 dal campo e 6 su 10 dalla lunetta.

Commenta