Serie A, il quintetto ideale della prima giornata

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

I cinque sono Russell, Spissu, Henry, Scola e Hunt

Dewayne Russell, De’ Longhi Treviso: esordio con vittoria per Treviso che supera Trento anche grazie ai 15 punti 9 assist di Dewayne Russell in 32 minuti. Per la point guard 2 su 7 da due,2 su 4 dall’arco, 5 su 5 dalla lunetta, 3 rimbalzi e 4 recuperi per 25 di valutazione.

Marco Spissu, Banco di Sardegna Sassari: la Dinamo sbanca Pesaro con un super ultimo quarto. Nel reparto esterni spicca la prova di Marco Spissu autore di 12 punti in 37 minuti. Per l’azzurro 1 su 1 da due, 2 su 6 dall’arco, 4 su 4 dalla lunetta, 5 rimbalzi, 7 assist e 2 recuperi per 23 di valutazione.

Myke Henry, Allianz Trieste: la formazione giuliana domina contro Cremona in un match a senso unico. Ed Henry è l’MVP dei suoi con una prova da 24 punti in 27 minuti con 5 su 7 da due, 3 su 3 dall’arco, 5 su 6 dalla lunetta aggiungendo anche 5 rimbalzi, 2 stoppate, 3 recuperi, 3 assist e 33 di valutazione.

Luis Scola, Openjobmetis Varese: l’argentino dimostra subito tutto il suo sconfinato talento trascinando, assieme a Douglas, decisivo nell’overtime, Varese alla vittoria in rimonta su Brescia. Per Scola 23 punti in 32 minuti con 8 su 15 da due, 7 su 11 dalla lunetta, 11 rimbalzi, 2 recuperi e 29 di valutazione.

Dario Hunt, Virtus Roma: prova da 36 di valutazione per il centro della squadra capitolina che trascina i suoi al successo.
Per Hunt 24 punti in 26 minuti con 9 rimbalzi, 2 stoppate e 2 assist. Per l’americano 11 su 12 dal campo.

Commenta