Marcus Smart: Nella ripresa loro più aggressivi. Si sono andati a prendere ciò che volevano

Stevens: Sono contento di come abbiamo giocato in stagione. Sono contento per come abbiamo combattuto

Per la terza volta in sei partite i Boston Celtics sono stati sopraffatti dai Miami Heat nel secondo tempo. La sconfitta in Gara 6 ha significato eliminazione per la squadra di coach Brad Stevens.

“Sono stati più aggressivi” ha detto Marcus Smart. “Si sono presi quello che volevano, e noi, sfortunatamente, non abbiamo combattuto. Non abbiamo risposto come avremmo dovuto. Ma fa parte del gioco. Abbiamo affrontato una squadra davvero buona. Bisogna togliersi il cappello davanti a loro. Dobbiamo tornare davanti alla lavagna e vedere di cosa abbiamo bisogno per migliorare l’anno prossimo” ha continuato Smart.

“Sono contento di come abbiamo giocato in stagione. Sono contento per come abbiamo combattuto” ha detto Brad Stevens.

Fonte: ESPN.

Commenta