Pesaro in volata batte Trieste e strappa i due punti

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Vittoria di carattere per la squadra di Repesa che ha la meglio su una tenace Trieste, lanciando la volata decisiva solo nel finale. MVP Zanotti, doppie doppie per Cain e Robinson. Losing effort (22pt) per Doyle tra i giuliani.

PESARO – La Carpegna Prosciutto vince ancora dopo la splendida sortita di Brindisi, festeggiando tra le mura amiche i due punti contro un’indomita Trieste, capace di tenere testa ai padroni di casa per tutta la gara, salvo capitolare nel finale, sotto i colpi di Cain, Robinson ed un insospettabile Zanotti. Partenza sprint per entrambe le squadre nei giochi d’attacco. Le difese lasciano un po’ a desiderare e così gli uomini liberi vengono pescati in ambo i lati del campo per comodi layup. Delfino e Cain sono i protagonisti da una parte, Alviti e Doyle dall’altra. Ma sulla seconda tripla consecutiva di Filipovity, Dalmasson decide di stoppare l’energia di Pesaro con un time-out (18-13 a 3’). La Carpegna Prosciutto si porta sul +8 (24-16). 26-20 al termine del primo quarto. Trieste si rimette subito in carreggiata, con Henry e Udanoh. Henri Drell commette due falli in un amen, ma Delfino, Filloy e Zanotti sparano tre triple consecutive: Pesaro vola a +10 (39-29 a 5’). Ma l’Allianz è squadra profonda: Delia, Grazulis e Doyle la riportano sotto (45-43). E col buzzer beater di Fernandez, si va alla pausa di metà tempo sul 46-45. La squadra di Repesa ricomincia a girare palla con pazienza tornando timidamente avanti. Alviti e Delia non mollano un cm e Trieste sorpassa. 53-54 a 4’35”. Le squadre ribattono colpo su colpo, ma Henry e Doyle convertono in oro tutti i palloni che toccano. Questa volta è però Zanotti a segnare la tripla allo scadere per il nuovo vantaggio biancorosso: 65-62 al termine del terzo quarto. Zanotti continua a martellare la retina di Trieste, ma così continuano a fare anche Doyle e Henry. Robinson è ispirato in regìa. Carpegna Prosciutto con minibreak torna a+6 (79-73). 81-74 a 60” dal termine. L’Allianz ha terminato le forze per la rimonta e Pesaro può festeggiare ancora. 84-74 il finale per la Carpegna Prosciutto con i 21 punti di Zanotti e le doppie doppie di Cain (15+15 rimbalzi) e Robinson (12+10 assist).

Commenta