Sacchetti: Al Preolimpico col miglior roster possibile aggiungendo qualche nome diverso dal passato

Sacchetti: Al Preolimpico col miglior roster possibile aggiungendo qualche nome diverso dal passato

Le parole di Sacchetti dopo le tre gare nella bolla di Perm: I talenti ci sono, sta a noi non far sì che si perdano

Meo Sacchetti, coach dell’Italbasket, ha parlato a Piero Guerrini di Tuttosport delle tre partite disputate nella bolla di Perm.

La giovane Italia ha chiuso con una vittoria e due sconfitte.

Impressioni da Perm.

Buone. Sono ragazzi che hanno mostra qualità fisiche e talento, anche tecnica in A. Ma dobbiamo avere cautela. I talenti ci sono, sta a noi non far sì che si perdano.

Preolimpico.

Intanto mi aspetto che i giocatori arrivino il più possibile sani ai raduni. Poi mi aspetto che i ragazzi continuino a crescere, i veterani che continuino a incidere. Cercheremo di portare la miglior formazione possibile, aggiungendo qualche nome diverso da passato ma non mi faccia fare elenco dei nomi. Spero soprattutto non ci sia un nuovo lockdown.

Commenta