Rockets e Warriors tra i team che vorrebbero strappare Aaron Gordon ai Magic

Quest'anno Gordon ha messo insieme medie di 13.5 punti, 6.9 rimbalzi e 4 assist in 20 partite.

Aaron Gordon è il giocatore che sta infiammando il mercato NBA negli ultimi giorni.
Con i Magic in caduta libera e destinati all’ennesimo giro in lottery, lo stesso ex Arizona sarebbe propenso a cambiare aria.
Jake Fischer fa il punto della situazione, aggiungendo Rockets, Mavericks, Nuggets e Warriors alla lista di team pronti a puntare sul potenziale di Gordon.
I Nuggets starebbero pensando di offrire Bol Bol ed altri giocatori e scelte, ma per alcuni membri del Front Office l’arrivo dell’ex Arizona potrebbe rallentare la crescita di Michael Porter Jr, che negli ultimi tempi ha iniziato ad ingranare dopo un inizio di stagione sottotono.

Sarebbe però Houston la franchigia più motivata a mettere le mani su Gordon.

Il reporter spiega che i Rockets hanno cercato di prenderlo già durante le trattative per la cessione di Harden, chiedendo ai team interessati di acquistarlo e di inserirlo nel pacchetto per l’MVP 2018.

Ora l’idea sarebbe di chiedere la stessa cosa alle squadre che busseranno per Victor Oladipo.

Quest’anno Gordon ha messo insieme medie di 13.5 punti, 6.9 rimbalzi e 4 assist in 20 partite.

Fonte: Bleacher Report.

Commenta