Ramondino: l’aggressività di Treviglio ci ha portato a fare diversi errori

Ramondino: Sono venuti fuori spunti chiari su quello su cui servirà lavorare nei prossimi giorni; dobbiamo fare in modo di arrivare all’inizio del campionato eliminando i tanti alti e bassi visti in questo scrimmageʺ.

BCC Treviglio-Bertram Derthona

(21-30, 24-13, 27-25, 19-17)

Tabellini:

Treviglio: Bogliardi 11, Reati 13, Pepe 19, Sarto 10, Corini 1, Nikolic 9, D’Almeida 4, Toure, Manenti 4, Taddeo 7, Borra 13. All. Cagnardi

Derthona: Mastroianni ne, Sackey ne, Cannon 14, Gazzotti 7, Ambrosin 8, Tavernelli 9, Fabi 13, Graziani 8, Mascolo 13, Severini 5, Sanders 8, Morgillo. All. Ramondino

Buone indicazioni per la Bertram Yachts Derthona nello scrimmage di Treviglio, che precede la gara contro la Reale Mutua Torino – prima giornata del Girone Verde di Supercoppa in programma domenica 11 ottobre alle ore 18.30 al PalaOltrepò – in una gara intensa e giocata alla pari per la sua intera durata. Quintetto tradizionale per coach Ramondino nell’ultima uscita di precampionato prima del via della Supercoppa Centenario: nei primi minuti di gara le iniziative di Fabi spingono i Leoni al vantaggio (8-12 al 4’) costringendo coach Cagnardi a fermare il gioco. Nelle battute successive dell’incontro Cannon e Sanders spingono il Derthona al massimo vantaggio nella partita: al 10’ il tabellone recita 21-30. Nella seconda frazione parte meglio Treviglio, mettendo in campo una buona pressione difensiva e trovando canestri in velocità: dopo tre minuti il punteggio è 8-3. I padroni di casa trovano canestri da tutti i giocatori impiegati e continuano a condurre nel parziale, vincendo la frazione per 24-13 anche grazie ai canestri da tre punti di Pepe e Taddeo. Nel terzo quarto scatta meglio la BCC, che trova buone soluzioni corali e conduce 11-5 dopo tre minuti. Nelle battute successive la formazione allenata da Cagnardi gioca con intensità in entrambe le metà campo raggiungendo la doppia cifra di margine grazie al gioco da tre punti di Reati (23-12 all’8’). Uno 0-7 firmato Fabi e Sanders riavvicina la Bertram, che chiude la frazione con il punteggio di 27-25 in seguito ai liberi di Mascolo. L’ultimo quarto comincia all’insegna dell’equilibrio tra le due formazioni, prima che la BCC crei il primo break (9-2 al 4’). È poi Graziani, con un grande impatto difensivo, a consentire al Derthona di tornare a contatto: a metà frazione il punteggio è 9-8. Dopo il sorpasso firmato Mascolo, Treviglio reagisce con un 8-0 Pepe-Sarto: al 7’ i lombardi guidano 17-10. Nel finale i Leoni tornano nuovamente a contatto con le giocate di Gazzotti: il quarto si conclude con il successo di Treviglio per 19-17.

Così coach Ramondino al termine dell’incontro: ʺÈ stata una partita in cui Treviglio ha proposto un’aggressività e una presenza fisica che ci ha portato a fare diversi errori, tante palle perse. La nostra esecuzione dei giochi è stata farraginosa e abbiamo fatto fatica ad essere continui in difesa. Sono venuti fuori spunti chiari su quello su cui servirà lavorare nei prossimi giorni; dobbiamo fare in modo di arrivare all’inizio del campionato eliminando i tanti alti e bassi visti in questo scrimmageʺ.

Commenta