Pesaro, Costa: “In campo decisi e senza timori”

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Il presidente della Vuelle suona la carica alla vigilia dello spareggio Final Eight contro Brescia.

Una sfida attesa anni per la Carpegna Prosciutto Pesaro, che battendo Brescia domani si assicurerebbe la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia. A suonare la carica, dalle colonne del Resto del Carlino, è il presidente della Vuelle, Ario Costa.

“Abbiamo sofferto otto anni per arrivare qui. Bisogna essere consapevoli che abbiamo davanti un obiettivo che era nei nostri sogni, ma che forse non ci aspettavamo. Lo meritano i giocatori che si stanno impegnando tantissimo e sono un gruppo straordinario, lo merita il nostro allenatore, più di tutti, per quello che è riuscito a costruire in pochi mesi, lo meritano i nostri tifosi che proprio quest’anno che potevano divertirsi sono costretti fuori dal palas senza poterci sostenere dal vivo. E lo meritiamo tutti noi in società che abbiamo resistito in anni veramente difficili. Alla fine queste sono le partite che un atleta vuole giocare, quelle per cui si suda, si lotta e ci si arrabbia per arrivarci. Non faremo drammi se non ce la facciamo, ma in campo bisogna andarci decisi, nessuna tremarella di gambe”, ha detto Costa.

Commenta