Solo sei giocatori disponibili in casa Sixers: il match con Denver verso il rinvio?

Solo sei giocatori disponibili in casa Sixers: il match con Denver verso il rinvio?

Emergenza COVID-19 in casa Philadelphia.

La sfida tra Philadelphia 76ers e Denver Nuggets, in programma nella serata italiana di oggi, potrebbe essere la seconda della stagione NBA ad essere rinviata a causa del COVID-19: i Sixers, infatti, non hanno -al momento- almeno otto giocatori disponibili per scendere in campo nel rispetto del protocollo medico-sanitario in vigore nella NBA.

Dopo la positività di Seth Curry, infatti, ben sette giocatori sono stati inseriti nel protocollo NBA a causa del contatto ravvicinato con l’ex Mavs, e si trovano adesso in isolamento preventivo. Il protocollo NBA indica che, una volta ricostruito il processo di contact tracing scaturito da una positività al COVID-19, si possa determinare un isolamento e conseguente indisponibilità per le partite -anche per giocatori non positivi- compreso tra 0 e 7 giorni. I sei giocatori attualmente disponibili per Philadelphia sono: Ben Simmons, Dwight Howard, Tony Bradley, Tyrese Maxey, Isaiah Joe e Dakota Mathias.

Commenta