Per Roma debuttano Evans e Robinson ma il risultato non cambia, Pesaro domina e vince di 33

Per Roma debuttano Evans e Robinson ma il risultato non cambia, Pesaro domina e vince di 33

89-56 il finale per la VL al terzo successo ad Olbia

La Virtus Roma schiera per la prima volta in stagione Robinson ed Evans che permettono alla squadra capitolina di giocare alla pari della VL Pesaro per poco meno un quarto prima dell’allungo della squadra di Repesa che vince la terza partita della Supercoppa 56-89.

Non appena la Virtus Roma, priva di Campogrande, inizia a far entrare i giovani e le riserve, la partita di fatto si chiude con Pesaro che nel secondo quarto piazza un micidiale parziale da. 20-9 che le permette di chiudere il primo tempo avanti 44-25.

Il terzo quarto, come il primo, è abbastanza equilibrato prima dei dieci minuti finali in cui Pesaro piazza l’allungo per il +33.

Per Pesaro 12 di Filipovity, 15 di Zanotti, 10 di Robinson.

Per Roma 13 di Evans, 12 di Robinson.

Commenta