Nuggets, Malone e Jokic negano di voler evitare i Lakers al primo turno

I campioni in carica potrebbero ancora evitare l'ostacolo Play-In

Stanotte termina la regular season NBA, con tutti e 30 i team impegnati.

Tantissime situazioni ancora da definire, a partire da quella dei Los Angeles Lakers. Con un successo in casa dei Pelicans (senza Ingram, Williamson, Adams e Ball), e una sconfitta casalinga dei Blazers contro Denver, i campioni in carica finirebbero al sesto posto, con i Nuggets come avversari.

Il team delle montagne rocciose quindi, per evitare una serie di primo turno contro Lebron e compagni, potrebbe decidere di non spingere al massimo nella sfida di stanotte.

Non sarà così, stando alle parole di Coach Malone e Nikola Jokic.

“Non ci interessa davvero chi sarà il nostro avversario… Siamo preoccupati soprattutto di noi stessi, e sappiamo che, a prescindere dal nome dell’avversario, sarà una sfida enorme” Afferma Malone, che però non ha ancora deciso se schierare o meno Nikola Jokic.

Il serbo, che sembra ormai sicuro del premio di MVP della regular season, ha spiegato che i Nuggets non vogliono evitare nessuno, e che lui scenderà in campo per vincere anche contro Portland.

Nell’ultimo Injury Report, Denver ha elencato tra gli assenti ovviamente Jamal Murray, Will Barton e P.J. Dozier.

Commenta