Non si ferma l’incubo del Khimki: a Mosca passa anche l’Olympiacos

Non si ferma l’incubo del Khimki: a Mosca passa anche l’Olympiacos

Greci corsari 105-88 con un grande secondo tempo.

Altra partita, altra sconfitta in Eurolega per il Khimki di Rimas Kurtinaitis, che pareggia la peggiore partenza stagionale nell’Eurolega moderna con 2 vittorie in 17 partite. A banchettare sul parquet russo stavolta è l’Olympiacos, che prende il largo nella ripresa (54-38 di parziale) dopo aver chiuso avanti di 1 un primo tempo equilibrato.

Prova da MVP per Kostas Sloukas, che chiude con 25 punti e 5/7 da 3, con i greci che hanno anche 19 punti da Vezenkov e 15 con 8 rimbalzi da Ellis. Al Khimki (assenti per infortunio Jerebko e Timma, oltre al partente Monroe) non bastano i 22 punti e 9 assist di Alexey Shved.

Commenta