Nikola Jokic stellare, Denver resiste alla sfuriata di Steph Curry e prevale sui Warriors

114-104 il finale per gli uomini di Malone

I Denver Nuggets si impongono sui Golden State Warriors 114-104.

Non fa più notizia l’ennesima tripla-doppia di Nikola Jokic, autore di 23 punti con 14 rimbalzi, 10 assist e 3 rubate. Bene anche Jamal Murray (17+9+6 assist) e JaMychal Green (15+9, 3/4 da tre).

Per i Warriors non basta uno Steph Curry da 35 punti con 11 rimbalzi e 4 assist, ottimi segnali da James Wiseman che ne mette 18 con 5 rimbalzi, 2 assist e 2 stoppate.

Commenta