NBA e NBPA discutono della possibilità di consentire un terzo contratto two-way per squadra

NBA e NBPA discutono della possibilità di consentire un terzo contratto two-way per squadra

I giocatori con contratti two-way possono disputare un massimo di 50 partite di regular season.

Secondo quanto riportato da Adrian Wojnarowski di ESPN, la NBA e la NBPA sarebbero in trattativa per permettere alle franchigie di espandere i roster con la firma di un terzo giocatore con un contratto two-way.

I contratti two-way consentono ai giocatori firmatari di essere impiegati per un massimo di 50 partite su 72 in questa stagione.

Commenta