Monty Williams: Deandre Ayton sta diventando un giocatore dominante su entrambi i lati del campo

Al debutto nei playoff, Ayton viaggia in doppia-doppia media per i sorprendenti Suns

Per molto tempo Deandre Ayton è stato considerato soprattutto come il giocatore scelto dai Phoenix Suns al posto di Luka Doncic nel Draft NBA 2018. Un errore in pratica.

Ora le cose stanno cambiando, grazie ad un rendimento in continuo crescendo, ed al successo del suo team.

Il video del pazzesco canestro della vittoria di Ayton con meno di un secondo da giocare

In 13 partite di playoff l’ex Arizona ha prodotto medie di 16.5 punti e 10.6 rimbalzi, tirando con il 72% dal campo ed il 61% ai liberi.

Già dalla notte del Draft, c’erano pochi dubbi sulle sue doti offensive. Il vero capolavoro Ayton lo ha svolto nella sua metà campo: “Non ho mai giocato così duramente fin dalla prima palla a due. Sto dando il 150%…normalmente è il 110%, ma ora serve il 150%, è il livello di attenzione necessario a questo livello”.

Coach Monty Williams non potrebbe essere più d’accordo: “Sta diventando un giocatore dominante su entrambi i lati del campo, ha iniziato a capire che avere un determinato ruolo non è un limite”.

Il big man si dice assolutamente tranquillo per quanto riguarda i paragoni con Doncic e Young.

“Siamo tutti diversi come giocatori, io sono un centro, loro due pointguard, non capisco cosa ci sia da paragonare… Io gioco il più duramente possibile, questa è la mia squadra. Cerco di portarla il più lontano possibile. A parte questo, mi fido del mio lavoro, mi fido della mia etica lavorativa e delle mie doti”.

“Il canestro decisivo in gara 2? Coach ha disegnato un’azione in cui ero nella posizione ideale, sia lui che i miei compagni di squadra si fidano di me. Il resto lo hanno fatto il mio atletismo e il mio talento”.

 

 

Fonte: Espn.

Commenta